Enna – Altra condanna per comportamento antisindacale dell’Amministrazione Dipietro.

Enna – Altra condanna per comportamento antisindacale dell’Amministrazione Dipietro.

Il Tribunale di Enna, Sezione Lavoro, in persona della dr.ssa Daniela Francesca Balsamo ha accolto il ricorso ex art. 28 legge n. 300/70 della Fp Cgil di Enna, rappresentata e difesa dall’Avvocato Mario Lo Manto ed ha condannato l’Amministrazione Dipietro difesa dall’avv. Mariangela Corbo incaricata con Determinazione dirigenziale Area 6 n. 162 del 3/12/2020 per la complessiva somma di €. 6.954,17, dichiarando l’antisindacalità della condotta dell’Amministrazione Dipietro nei confronti della Fp Cgil Enna.

Il contenzioso è scaturito dall’omessa adeguata informazione preventiva e dalla negazione del diritto sindacale al confronto perpetrati in relazione all’adozione della deliberazione di G.M. n. 160 del 06.08.2019 “Modifica regolamento per la disciplina dell’area delle posizioni organizzative. individuazione posizioni organizzative transitorie” che ha determinato l’antisindacalità della condotta per violazione della contrattazione collettiva e segnatamente delle fasi di cui agli artt. 4 e 5 del CCNL Funzioni Locali del 21.05.2018

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi