StartNews

logo
tEatro ORDINA
logo

La nuova pagina  Facebook di StartNews la trovi cliccando qui. Seguici sul social cliccando su MI PIACE nella nostra nuova pagina
tEatro ORDINA

Inizio del progetto di servizio civile al Comune di Piazza Armerina: 32 ragazzi coinvolti

Inizio del progetto di servizio civile al Comune di Piazza Armerina: 32 ragazzi coinvolti

Ieri sono stati avviati al lavoro i ragazzi che hanno partecipato al bando del Comune per il servizio civile. Per un anno affiancheranno gli impiegati comunali in diversi settori e compiti. Il progetto di inserimento è stato coordinato da Salvo Cancaré che ha sottolineato il fatto che i coordinatori del progetto, i responsabili  non hanno diritto ad alcun rimborso spese e lavorano solo per senso civico e di responsabilità nei confronti dei ragazzi e della città. ” In totale sono 32 ragazzi coinvolti, ma si spera che il prossimo anno il numero possa aumentare a 46″ ha dichiarato Cancaré”.

Ogni ragazzo è seguito da un tutor che gestirà tutti gli aspetti lavorativi e da alcune figure di coordinamento (O.L.P, Operatori Locali di Progetto). L’esperienza è fondamentale perché permette ai ragazzi di entrare in contatto  con un ambiente di lavoro e le sue problematiche, svolgendo compiti individuali e mettendo alla prova la loro capacità di lavorare in team. Da lunedì, i ragazzi entreranno a regime con vari turni, lavorando in biblioteca, pinacoteca, accoglienza turistica, anagrafe, ufficio tecnico e altre destinazioni previste dal piano di lavoro. Un gruppo  sarà particolarmente coinvolto nell’accoglienza turistica, formando front office in biblioteca, pinacoteca e all’info point turistico di Piazza Pio La Torre. Con i ragazzi del servizio civile si gestirà anche il campetto della Castellina che potrà essere utilizzato dagli sportivi previa prenotazione.  Ci saranno anche ragazzi che lavoreranno nella manutenzione ordinaria e altri nel campo dell’informatica.

banner nuova pagina facebook

Dichiarazioni del sindaco

Il sindaco di Piazza Armerina, Nino Cammarata, ha voluto sottolineare l’importanza di questa esperienza lavorativa, evidenziando che non verranno fatti sconti a chi non dimostra interesse per il lavoro. “Non è solo un modo per incassare 500 euro al mese,” ha detto il sindaco, “ma deve essere vista come un momento della propria vita in cui si fa un’esperienza importante e si assumono responsabilità”. “Vi assicuro che  – ha detto Cammarata rivolgendosi ai ragazzi – se lo farete con passione e dedizione, sarà veramente una scuola di formazione importantissima. Entrerete in contatto con la pubblica amministrazione a 360°, con le criticità, le necessità, le peculiarità e anche gli aspetti positivi che vi renderanno  orgogliosi.

Chi Collabora a titolo gratuito progetto. 

Il dott. Salvatore Dario Cancaré, il dott. Paolo Gabrieli e il Sig. Orto Andrea, quali referenti per il Dipartimento delle
Politiche Giovanili e del Servizio Civile Universale e dell’Ente Capofila Ultreya Pedara per gli adempimenti del caso, sia per la
fase di progettazione come per la gestione degli eventuali progetti finanziati.

Con funzioni di i Operatori Locali di Progetto
– Gabrieli Paolo – Mirci Angela – Marino Roberta – Muscara Francesco – Scerra Gaetano – Avanzato Rosario – Avanzato Rosario – Cai Morgan
– Orto Andrea -Cancaré Salvatore Dario

 

#progetto #serviziocivile #Comune #ragazzi #esperienzadilavoro #NinoCammarata #SalvoCancaré #accoglienzaturistica #tutor #coordinatori

 

«Home

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi