StartNews

logo
casino
logo
tEatro ORDINA

Gemellaggio culturale tra Valguarnera e Kusel(Germania): un ponte per l’educazione e l’integrazione

Gemellaggio culturale tra Valguarnera e Kusel(Germania): un ponte per l’educazione e l’integrazione
Le radici del gemellaggio

Questo pomeriggio, la sindaca di Valguarnera, Francesca Draià, ha espresso grande entusiasmo nell’accogliere il Preside e una rappresentanza di studenti provenienti da Kusel, città tedesca gemellata con Valguarnera. “Con grande gioia ho accolto e dato il benvenuto non solo come ospiti, ma come parte integrante della nostra comunità al Preside e ad una rappresentanza di alunni di una delle scuole di Kusel,” ha dichiarato la sindaca. Il legame tra le due città è stato formalizzato nel 2016, su iniziativa dell’attuale amministrazione comunale e dei cittadini di Valguarnera residenti a Kusel da oltre quarant’anni.

L’importanza degli scambi culturali

Il gemellaggio ha raggiunto un nuovo traguardo significativo con l’avvio degli scambi culturali tra istituzioni scolastiche. La sindaca ha sottolineato l’importanza di questi scambi per lo sviluppo personale e culturale dei giovani: “Dopo anni di impegno, oggi, siamo finalmente riusciti ad arrivare anche allo scambio culturale tra le istituzioni scolastiche, grazie al lavoro del Dirigente scolastico e degli insegnanti dell’Istituto Comprensivo ‘G. Mazzini’… Questi scambi culturali sono opportunità straordinarie per i nostri ragazzi.”
Il gemellaggio tra Valguarnera e Kusel si prospetta come un ponte non solo geografico ma anche educativo, rafforzando i legami tra le due comunità e offrendo agli studenti opportunità uniche di crescita e apprendimento reciproco.


valguarnara kunsen 2

 

«Home

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi