StartNews

Valguarnera: incontro tra istituzioni e mondo agricolo

Valguarnera: incontro tra istituzioni e mondo agricolo

In un clima di attesa e speranza, la Sala Consiliare di Valguarnera ha ospitato ieri pomeriggio una riunione fondamentale per il futuro dell’agricoltura e della zootecnia della nostra provincia. Alla presenza di venti sindaci, rappresentanti del mondo agricolo e zootecnico, nonché dell’Onorevole Luca Sammartino, assessore regionale all’agricoltura, si è tenuto un confronto aperto sulle numerose sfide che il comparto sta affrontando.

Durante l’incontro, sono state presentate e discusse le problematiche sollevate dai presidi degli agricoltori di Dittaino e Valguarnera, evidenziando l’urgenza di trovare soluzioni concrete per superare le difficoltà attuali. L’assessore Sammartino ha offerto chiarimenti e fornito rassicurazioni, sottolineando l’importanza della collaborazione tra i diversi attori coinvolti.

barock

La sindaca di Valguarnera, Francesca Draià, ha espresso la sua gratitudine verso l’assessore per il suo approccio aperto e onesto: “Voglio ringraziare l’assessore On.le Sammartino per la disponibilità e onestà nel rapportarsi con gli allevatori e agricoltori”. Nonostante alcuni momenti di tensione, l’incontro si è concluso con un clima di rinnovata fiducia. “Non sono mancati i momenti di tensione ma alla fine l’assessore è riuscito a rassicurare i presenti”, ha aggiunto la sindaca, evidenziando l’importanza del dialogo costruttivo.

L’evento ha ribadito un messaggio chiave: “Non ci sono da una parte gli agricoltori e dall’altra le Istituzioni, tutti abbiamo lo stesso obiettivo promuovere la nostra terra, i nostri allevamenti e i nostri prodotti”. Questa dichiarazione sottolinea l’importanza dell’unità di intenti tra il settore agricolo e le istituzioni, nel perseguire il benessere economico e sociale della comunità.

 

 

CASTELlaccio ani2

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi