StartNews

Scoperta la proteina che ripara il muscolo cardiaco e rigenera gli organi

Scoperta la proteina che ripara il muscolo cardiaco e rigenera gli organi

Nel mondo della medicina rigenerativa, una scoperta recente potrebbe rappresentare un passo avanti significativo. Ricercatori della UNC School of Medicine hanno identificato una proteina che non solo aiuta a creare neuroni, ma è anche in grado di riprogrammare le cellule del tessuto cicatriziale in cellule muscolari cardiache. Questa scoperta potrebbe avere implicazioni di vasta portata nel trattamento delle malattie cardiache e in altre aree della medicina rigenerativa.

Un nuovo approccio alla rigenerazione cellulare


La ricerca, pubblicata nella rivista Cell Stem Cell, è stata condotta da Li Qian, PhD, e il suo team. Hanno scoperto un metodo più efficiente per trasformare le cellule del tessuto cicatriziale, noto come fibroblasti, in cellule muscolari cardiache sane. Questo è particolarmente rilevante perché i fibroblasti producono il tessuto fibroso che contribuisce all’insufficienza cardiaca dopo un infarto o a causa di malattie cardiache.

La proteina chiave: Ascl1

La chiave di questa nuova tecnica si è rivelata essere una proteina chiamata Ascl1, precedentemente pensata per essere specifica per i neuroni. Questa proteina, in combinazione con un altro fattore di trascrizione chiamato Mef2c, ha aumentato notevolmente l’efficienza della riprogrammazione cellulare. In effetti, i ricercatori hanno scoperto che potevano eliminare due dei tre fattori dal loro cocktail originale, mantenendo solo Ascl1 e Mef2c.

Implicazioni e applicazioni future

Questa scoperta potrebbe aprire nuove strade per il trattamento delle malattie cardiache e forse anche di altre condizioni mediche. L’obiettivo è sviluppare una proteina sintetica che contenga le parti efficaci di entrambe Ascl1 e Mef2c, che potrebbe essere iniettata nei cuori malati per ripararli.

«Home Logo

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi