StartNews

Convalidato il fermo per omicidio mafioso a Napoli: custodia cautelare per Francesco Pio Valda

Il GIP di Napoli ha convalidato il fermo per omicidio volontario con l’aggravante del metodo mafioso nei confronti di Francesco Pio Valda, 19 anni, accusato di aver ucciso Francesco Pio Maimone, 18 anni, nella notte del 19 marzo nella zona degli chalet di Mergellina, a Napoli. Il giudice ha disposto per Valda la custodia cautelare in carcere.

Durante l’udienza di convalida del fermo, che si è tenuta nel carcere di Secondigliano, il giovane non ha rilasciato alcuna dichiarazione spontanea e si è avvalso della facoltà di non rispondere. Valda è stato difeso dall’avvocato Antonio Iavarone.

tEatro ORDINA

La decisione del giudice conferma l’accusa nei confronti del giovane, il quale dovrà ora affrontare un processo per omicidio mafioso. L’omicidio di Maimone ha scosso la città di Napoli e il provvedimento del giudice rappresenta un passo importante nella lotta contro la criminalità organizzata nel capoluogo campano.

barock

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi