Pubblicata la raccolta di poesie “Trenta” del giovanissimo autore piazzese Federico Filetti,

Pubblicata la raccolta di poesie “Trenta” del giovanissimo autore piazzese Federico Filetti,

Pubblicata la raccolta di poesie “Trenta” del giovanissimo autore Federico Filetti, figlio dell’entroterra siciliano (Piazza Armerina è la sua città di provenienza) e dottorando di Sociologia a Parigi. Trenta sono le poesie contenute nella raccolta, e gli anni dell’autore nel momento in cui il libro ha preso vita. Trenta è una soglia che separa l’età giovanile e quella adulta, un checkpoint immaginario, un momento in cui è possibile guardarsi indietro e tirare per la prima volta le somme del proprio percorso di crescita umana e professionale. Allo stesso tempo intimo e universale, Trenta è un viaggio in tre parti che inizia nel 2015, che attraversa tre Paesi e due continenti arrestandosi nel bel mezzo di una pandemia mondiale a metà strada tra la periferia di Parigi e l’entroterra siciliano.

Federico Filetti è dottorando in sociologia presso l’Istituto di Studi Politici di Parigi, dove svolge attività di ricerca e di insegnamento legate alla precarietà sul mercato del lavoro e alle politiche familiari.  Appassionato di scrittura sin dall’adolescenza, nel 2011 crea un blog nel quale discute principalmente di attualità, politica ed economia. Ha scritto sul periodico Micromega e ha curato i testi di due libri fotografici autoediti: Never Stop (2018) e Seine-Pandémie (2021).

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi