Piazza Armerina – Diecimila euro di multa per aver scalciato un gattino.

Piazza Armerina – Diecimila euro di multa per aver scalciato un gattino.

Lo scorso mese di giugno aveva preso a calci un povero gattino di pochi mesi, colpevole di essersi rifugiato nel motore della sua autovettura. Fu questa la reazione del direttore di un supermercato di Piazza Armerina, in provincia di Enna. Raccolta la testimonianza di un cittadino, il Capo della Segreteria Nazionale del Partito Animalista Europeo, Enrico Rizzi, denunciò l’uomo alla Polizia, dopo aver anche indetto una manifestazione di protesta davanti il suo supermercato. A distanza di appena 4 mesi adesso il Tribunale di Enna ha emesso un decreto penale di condanna a carico dell’uomo, condannandolo a 10 mila euro di multa.

“Sono soddisfatto ma non basta, serve il carcere immediato per chi maltratta ed uccide gli animali ed anche una presa di posizione del sindaco che ad oggi non ha speso una sola parola a difesa dell’animale – dichiara il Capo Segreteria Nazionale del Partito Animalista Europeo, Enrico Rizzi. “Ed è per questo che continuo giornalmente a sentire telefonicamente Deputati e Senatori della Repubblica Italiana affinchè la legge venga modificata quanto prima. Questa condanna intanto è un segnale forte per chi ritiene che la vita di un povero, piccolo ed indifeso animale, valga come un pezzo di carta da lanciare via.”

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi