Valguarnera, il sindaco Francesca Draià: “siamo sfiniti ma non ci fermeremo anzi continueremo a lavorare per evitare i contagi”

Valguarnera, il sindaco Francesca Draià: “siamo sfiniti ma non ci fermeremo anzi continueremo a lavorare per evitare i contagi”

Sono giorni difficili per tutti: per chi deve restare a casa e per chi invece, per ragioni di lavoro o servizio, è costretto a uscire.
Stiamo facendo sacrifici tutti insieme per il bene di tutti, innanzitutto il nostro, per tutelare la salute propria e dei propri familiari, ma anche degli altri. È un momento in cui siamo e dobbiamo essere solidali gli uni con gli altri, adottare comportamenti responsabili e limitare i contatti. Ancora più difficili saranno i giorni del fine settimana, quando saremo tutti tentati di approfittare delle nostre bellezze naturali e goderci un pò di aria aperta. Dimostriamoci responsabili e resistiamo per qualche settimana. Solo così riusciremo a uscire velocemente da questa situazione.

Approfitto per comunicare ufficialmente che al momento non ci sono casi accertati di positività al Coronavirus sul territorio di Valguarnera. Nel momento in cui ci fossero novità, sarà mia premura (e dovere) informarvi. Invito tutti a non credere, e soprattutto a non diffondere fake news. Ne ho lette sui social e ne ricevo le segnalazioni. Chi contribuisce a diffondere notizie di questo tipo può essere denunciato per procurato allarme, pertanto vi invito anche in questo caso a utilizzare buon senso e soprattutto senso di responsabilità. Fin dall’inizio di questa orribile emergenza ci siamo messi in moto per fronteggiare la situazione e contrastare l’emergenza, mettendo in atto tutto quello che era possibile fare, sanificazione locali e strade, lavoro agile per i dipendenti comunali, avvio collaborazione con le associazioni per Garantire Assistenza e supporto agli anziani e cittadini in quarantena, raccolta rifiuti dedicata ai soggetti di cat. A1, controllo del territorio capillare ed altro ancora.

Siamo sfiniti ma non ci fermeremo anzi continueremo a lavorare per evitare i contagi e tutelare la salute dell’intera comunità.
È iniziata la consegna dei pacchi alimentari e in questi giorni inizieremo con la consegna dei buoni spesa. Stiamo lavorando per garantire sostegno agli anziani soli over 65 attraverso il servizio del Telesoccorso. Solitamente in questi giorni si è stati impegnati per i preparativi della Pasqua invece quest’anno siamo impegnati per contrastare e debellare questo maledetto virus.
Sono convinta che questo brutto momento passerà ma dobbiamo continuare a rispettare le regole. La nostra Polizia Locale e i Carabinieri pattugliano costantemente il territorio per verificare che nessuno violi le regole stabilite dai DPCM e delle Ordinanze Presidenziali e Sindacali adottati in questi giorni. Ringrazio tutta la Comunità che ancora una volta si dimostrata solidale, consapevole che non potrò dimenticare mai tutto quello che sto vivendo come non potrete dimenticare tutti voi.

Affrontiamo tutti insieme la situazione e ne usciremo più forti di prima.

Francesca Draia’

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi