NCC auto: operatori sul piede di guerra, domani assemblea regionale ad Enna

NCC auto: operatori sul piede di guerra, domani assemblea regionale ad Enna

COMUNICATO STAMPA

“Dopo ogni corsa, i conducenti saranno costretti a tornare in rimessa, con costi che ricadranno sui clienti, provocando notevoli danni ai lavoratori”. Sul piede di guerra gli operatori di auto a noleggio, preoccupati  per la possibilità di una mancata sospensiva dell’articolo 29 c.1-quater DL 207/2008, destinata a produrre effetti disastrosi per il settore, a partire dal prossimo primo gennaio. In preparazione della grande manifestazione nazionale, che si terrà a Roma il 29 novembre, in Sicilia si registrano le prime mobilitazioni. Domani mattina, su iniziativa dei comparti di categoria di  Cna, Confartigianato, Casartigiani e Claai, è in programma a Enna, nella sede territoriale della Cna, un’assemblea regionale degli operatori NCC auto. L’inizio dell’incontro è fissato per le ore 10,30.  Hanno assicurato la loro presenza i rappresentanti nazionali del settore.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi