Piazza Armerina – Un altro progetto dell’amministrazione Nigrelli ripescato dopo dieci anni

Piazza Armerina – Un altro progetto dell’amministrazione Nigrelli ripescato dopo dieci anni

Un altro progetto ideato dall’amministrazione dell’ex sindaco Carmelo Nigrelli torna d’attualità. Al centro dei lavori di recupero strutturale, con lo scopo di creare un museo del gusto e un mercato al coperto, i capannoni dell’ex istituto industriale che ormai da decenni sono in un totale stato di abbandono. Proprio ieri la giunta comunale ha approvato una delibera con la quale si predispone uno studio di prefattibilità allo scopo di trovare un fonte di finanziamento di circa 3.300.000 euro necessari alla realizzazione del progetto.

Carmelo Nigrelli, con l’allora assessore ai lavori pubblici Gaetano Guccio, tra i tanti progetti,  ipotizzarono  la nascita di uno spazio pubblico dove valorizzare le eccellenze agroalimentari da far nascere all’interno dei capannoni dell’ex industriale.
Nel 2013 purtroppo i cittadini piazzesi decisero di interrompere inspiegabilmente il lavoro di Nigrelli e della sua Giunta che nei cinque anni del loro mandato avevano portato milioni di euro a Piazza Armerina e messo in preventivo la realizzazione di idee progettuali  che ancora oggi, come si vede, vengono ripescate.

(nella foto l’ex sindaco prof. Carmelo Nigrelli e la rivista MicroMega che recentemente ha pubblicato alcuni suoi articoli)

Questa la delibera di ieri. (clicca qui per scaricarla)

89
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi