StartNews

Nicosia: un giovane diciottenne sottoposto all’obbligo di dimora per cessione di sostanze stupefacenti

Nicosia: un giovane diciottenne sottoposto all’obbligo di dimora per cessione di sostanze stupefacenti

Il 3 aprile 2024, la Polizia di Stato, operante attraverso il Commissariato di Nicosia, ha messo in atto un’ordinanza di obbligo di dimora, diretta verso un giovane adulto, alloggiato in una struttura per minori situata nel comune di Nicosia. Questa misura cautelare è stata autorizzata dall’Ufficio del Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Enna, segnando un punto di svolta nell’indagine condotta. Il provvedimento segue una complessa attività di indagine, portata avanti dalla Squadra Mobile di Enna in sinergia con la Polizia Giudiziaria di Nicosia. Le investigazioni hanno portato alla luce le azioni del diciottenne, che avrebbe venduto ripetutamente sostanze stupefacenti anche a minori, nelle vicinanze della struttura che lo ospitava,  in particolare nei momenti di uscita da scuola. Data la gravità delle accuse e le prove accumulate, l’autorità giudiziaria ha stabilito per l’indagato l’obbligo di rimanere nella propria abitazione durante le ore notturne, dalle 20:00 alle 06:00. Questa decisione mira a limitare la libertà dell’indagato in attesa di ulteriori sviluppi processuali, equilibrando la necessità di tutela dell’ordine pubblico con i diritti individuali.

 

«Home Logo

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi