StartNews

Carmen Madonia è il nuovo commissario del Libero Consorzio Comunale di Enna

Carmen Madonia è il nuovo commissario del Libero Consorzio Comunale di Enna

Carmen Madonia, dirigente generale del Dipartimento della Funzione Pubblica regionale, è stata ufficialmente insediata questa mattina alla guida del Libero Consorzio Comunale di Enna. Prende il posto di Girolamo Di Fazio, che ha diretto l’ente per quasi quattro anni. Con questa nomina, Madonia diventa il nono commissario dal 2013, anno in cui le Province sono state abolite e trasformate in Liberi Consorzi, una situazione ancora in fase di definizione.

Nominata con il decreto n° 566 dal Presidente della Regione, Renato Schifani, Carmen Madonia rimarrà in carica fino all’insediamento degli organi elettivi dell’Ente. Secondo il decreto, il nuovo commissario straordinario eserciterà sia i poteri della Giunta che del Consiglio, una responsabilità notevole che dimostra la gravità e l’importanza del suo nuovo ruolo.


Ad accoglierla questa mattina è stato il segretario generale dell’Ente, Michele Iacono. Dopo un primo colloquio informale, sono stati presentati i dirigenti dell’ente, tra cui l’ingegnere capo Giuseppe Grasso e il ragioniere generale Gioacchino Guarrera, insieme ad alcuni altri funzionari. Successivamente, Madonia è stata ricevuta dal Prefetto, Maria Carolina Ippolito, per un primo confronto sulle problematiche che interessano il territorio provinciale.

Grazie al suo ruolo precedente alla Regione Siciliana e a un curriculum qualificato, Carmen Madonia ha un punto di vista privilegiato sulle dinamiche della Pubblica Amministrazione. È ben consapevole delle criticità e dei punti di forza che caratterizzano il sistema, e questa conoscenza sarà fondamentale per guidare l’Ente attraverso la prossima e tanto attesa riforma degli enti intermedi.

In conclusione, la nomina di Carmen Madonia come commissario del Libero Consorzio Comunale di Enna rappresenta un segnale positivo per un’ente che ha bisogno di stabilità e competenza. La massima collaborazione e disponibilità sono state assicurate al nuovo commissario, che avrà il compito non facile di navigare l’ente attraverso un periodo di cambiamenti e riforme.

«Home Logo

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi