Castelvetrano, tentativo di suicidio: un sessantenne salvato da un’infermiera

Un uomo di 60 anni è stato salvato da un tentativo di suicidio all’ospedale di Castelvetrano, in Sicilia, grazie all’intervento tempestivo di Liliana D’Incerto, OSS che lavora nel reparto di neurologia. D’Incerto si è accorta che l’uomo, ricoverato nel reparto, stava tentando di lanciarsi dal quarto piano dell’ospedale e ha subito agito, afferrando l’uomo e chiedendo aiuto ai colleghi. Grazie al suo intervento l’uomo è stato salvato e D’Incerto è stata elogiata dall’Amministrazione Comunale di Castelvetrano per il suo coraggio e il suo tempismo.

S.A.