I Carabinieri forestali bonificano i boschi

I Carabinieri forestali bonificano i boschi

Da alcuni giorni sta operando – nei boschi comunali di Piazza Armerina, attraversati dalle fiamme ai primi di luglio – una squadra di operai dei Carabinieri forestali, impegnata a bonificare l’area da tutte quelle situazioni di pericolo che avevano determinato l’Amministrazione Comunale a inibirne la fruizione.

L’iniziativa, promossa dal Comando Legione Carabinieri “Sicilia” e dal Comando Unità Forestali, Ambientali ed Agroalimentari dell’Arma dei Carabinieri e finanziariamente sostenuta dalla Presidenza della Regione Siciliana – Dipartimento della Protezione Civile, è un concreto segnale di attenzione al territorio ennese e rientra nel concetto di “prossimità ambientale”, nell’ambito della questione ecologica, quale azione di tutela e messa in sicurezza delle bellezze naturali di cui è ricco il nostro meraviglioso territorio, del quale i Carabinieri si prendono cura.

In particolare, l’intervento degli operai Carabinieri forestali è volto ad abbattere gli alberi pericolanti e a frammentare quelli già a terra per consentirne la successiva agevole rimozione ed evitare che gli stessi possano costituire materiale combustibile in caso di eventuali ulteriori fenomeni incendiari, nonché per consentire l’agevole accesso alla viabilità forestale ai mezzi di soccorso.