Come scegliere l’olio motore

Come scegliere l’olio motore

In ogni macchina ci sono fluidi tecnici essenziali per il funzionamento del motore e di altri impianti. Al di là dei consumabili (il carburante per primo), aria, acqua e oli sono utilizzati principalmente per dissipare calore e per lubrificare. A ogni fluido corrisponde un filtro, per mantenere puro e in perfette condizioni il fluido stesso e l’impianto.

L’olio motore è forse il fluido tecnico più sottoposto a stress e allo stesso tempo più determinante per le prestazioni del motore e anche per la sua durata. Un buon lubrificante è in grado di rallentare l’usura motore, di consentire il massimo scivolamento delle parti in movimento grazie alla sottile pellicola di olio, con tante altre funzioni a seconda degli additivi. Ad esempio, il lubrificante può essere usato anche per pulire l’interno del motore.

Esistono vari tipi di lubrificanti a seconda della natura del veicolo, della base su cui vengono sviluppati, ma anche dell’ambiente in cui opera il motore. L’olio motore è classificato con standard internazionali in base alla viscosità a caldo e a freddo, ma esistono più standard (ACEA, API). Il codice API è americano e indica la destinazione del lubrificante per motori a benzina, diesel, per trasmissione, indicando anche il livello di prestazioni. ACEA è invece il codice usato in ambito di produzione europea. Oltre alla lettera indicante il tipo di motore di destinazione, c’è un numero che indica le caratteristiche del lubrificante e il tipo di veicolo più adatto.

La classificazione della viscosità è invece standard e si misura con lo standard SAE. Il codice in uso (ad esempio 15W40) indica nel primo numero la temperatura limite minima di pompaggio, che va da -35°C (0W) a -10°C (25W), nel secondo numero la viscosità dell’olio a 100°C, che va da 5,6-9,3 (codice 20) a 16,3-21,3 (codice 50).

L’olio motore Castrol Magnatec, Stop-Start A5 ha una classe di viscosità di 5W-30, si tratta di un lubrificante a base completamente sintetica, compatibile con moltissimi modelli di auto e dal costo contenuto, rispetto alla qualità; le specifiche sono API SN, ACEA A1/B1. Lubrificante specifico per veicoli dotati di funzione Stop-Start. Rispetto ad altri oli di qualità, come ad esempio il CASTROL GTX, A3/B3 15W-40, garantisce una maggiore stabilità anche a temperature più basse, senza diventare eccessivamente viscoso col caldo. Come il GTX, che ha funzione detergente, anche il Castrol Magnatec Stop-Start A5 è un olio ideale per pulire il diesel, ma in più è dotato di molecole intelligenti che aderiscono alle pareti interne del motore, formando uno strato rigenerante che protegge i cilindri nelle fasi delicate di ripartenza rapida. Inoltre, grazie alla classificazione 15W, garantisce un avviamento motore a freddo di qualità superiore.

La tecnologia Dualock inoltre è uno sviluppo ulteriore che consente di aumentare la protezione del motore dall’usura fino al 50%, migliorando anche l’economia del carburante. Si tratta di un prodotto testato anche su motori ibridi con frequente cambio di alimentazione, studiato appositamente per i veicoli moderni, spesso immersi negli ingorghi del traffico cittadino. Questa tecnologia combina l’uso di molecole antiusura sia meccanica che termica per la massima protezione del motore.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi