Palermitano arrestato dai carabinieri per una rapina ad Enna

Palermitano arrestato dai carabinieri per una rapina ad Enna

I Carabinieri della Compagnia di Termini Imerese hanno eseguito ieri un’ordinanza di applicazione della custodia in carcere emessa dal G.I.P. nei confronti del 33enne palermitano F.g., accusato, insieme a due complici, di aver commesso due rapine in danno di altrettanti istituti di credito di Enna e Termini Imerese: con la prima, commessa il 6 ottobre 2020 in danno di una filiale di Termini della Banca Carige, erano stati asportati circa 4.000 euro; con la seconda, commessa ad Enna, presso una filiale dell’Istituto di Credito Valtellinese, il 13 ottobre 2020, i rapinatori si erano appropriati della somma di circa 29.000 euro.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi