Piazza Armerina – Giurano i nuovi consiglieri comunali ma poi tutto rinviato a lunedì prossimo

Assente il consigliere Anna Zagara, ufficialmente per motivi di salute, si è insediato il consiglio comunale di Piazza Armerina. Dopo il giuramento dei vari consiglieri è stato chiesto il prelevamento del quinto punto dell’ordine del giorno ovvero giuramento e comunicazioni del sindaco. Nino Cammarata ha presentato la propria Giunta e ha parlato delle emergenze della città, prima fra tutte quella legata alla raccolta dei rifiuti e al decoro degli spazi pubblici anche per l’imminente visita di Papa Francesco del 15 settembre prossimo: “Sono previste -. ha detto il sindaco – circa 200 mila persone e dovremmo essere pronti ad accoglierle”.
Subito dopo i consiglieri Alberghina e Di Carlo hanno fatto pervenire al presidente un memorandum, letto in aula, sulla incompatibilità e illeggibilità dei consiglieri. Ricordiamo, così come è stato fatto i  aula ieri, la vicenda di  Anna Zagara che sarebbe incompatibile per la presenza di un contenzioso con il comune non risolto. Una situazione quest’ultima che era già stata affrontata dal precedente consiglio comunale e che aveva creato una serie di problematiche tali da impedirne la convocazione per diverso tempo. Il consigliere Amore, che fa parte dei consiglieri di maggioranza, subito dopo la lettura del memorandum, ha sottolineato che si sarebbe potuto evitare in questo momento la lettura di quel documento”. Sulle incompatibilità e le cause di illeggibilità si pronuncerà fra qualche giorno il Segretario comunale.

Dal punti di vista della composizione politica del consiglio comunale i consiglieri Mauro Di Carlo, Aura Filetti e Sabrina Falcone si sono dichiarati indipendenti. La consigliera Filetti ha inoltre espresso la volontà di voler rappresentare la lista Piazza 2.0. che non ha avuto consiglieri eletti nelle sua fila.

Continuare il consiglio comunale a questo punto non avrebbe avuto più senso visto che per poter eleggere il Presidente è prassi che siano presenti tutti i consiglieri ed è anche necessario che siano presenti i legittimi rappresentanti. Su proposta del consigliere Cursale la riunione,che avrà come oggetto l’lezione del Presidente  è stata rinviata a lunedì prossimo.

 

IL CONSIGLIO COMUNALE SU FACEBOOK

Condividi la notizia