A Piazza Armerina in vista delle prossime elezioni amministrative nasce il movimento Piazza2puntozero

COMUNICATO STAMPA LISTA CIVICA PIAZZA2PUNTOZERO

A Piazza Armerina in vista delle prossime elezioni amministrative del 10 giugno 2018 nasce un movimento spontaneo di persone libere denominato

PIAZZA2PUNTOZERO:
PIAZZA: la nostra città,
– 2: la seconda fase/il futuro,
PUNTO: perché vogliamo mettere un punto!
ZERO: perché per rinascere bisogna rimboccarsi le maniche, e partire da ZERO!

Imprenditori, commercianti, operatori turistici giovani e amanti della città, spinti da una necessità impellente di cambiamento e rinnovamento e dalla voglia di lottare per andare avanti in una società e in un contesto politico che non ci rappresenta,  oppressi dall’incapacità amministrativa e dall’esistenza di progettualità, scendiamo in campo. Su quel campo politico che a noi poco appartiene, finora fatto solo di promesse, tentativi maldestri privi di ogni sorta di idea, programmazione e visione d’impresa e sviluppo della nostra città.

Non sono solo le realtà professionali in vari settori che ci portano ad avere le competenze e le capacità per affrontare i problemi in modo reale, ma anche la consapevolezza dettata dallo stare in campo ogni giorno che ci rende ben consci dei veri problemi che ormai ci bloccano in una situazione di grave crisi che può solo peggiorare se non vi si pone le basi per una rinascita.
È imprescindibile ed evidente che l’unica possibilità di rinascita e futuro della nostra città passi attraverso lo sviluppo turistico.
Le immagini che ci identificano fanno riferimento proprio a questo: una donna con un trolley e un uomo con una macchina fotografica rivolta verso la nostra amata Cattedrale, a rappresentare il turismo nella nostra città ma anche il ritorno dei nostri
giovani fino ad oggi costretti all’emigrazione.

NINO CAMMARATA SINDACO
Nino Cammarata, avvocato libero professionista, 33 anni, si è impegnato con noi e ha sottoscritto e appoggiato tutti gli interventi da noi sollecitati. Lui ha capito, parliamo la stessa lingua! Abbiamo anche noi sostenuto la sua candidatura e lo  abbiamo incoraggiato a prendersi un grande impegno e una responsabilità enorme nei confronti della città intera.
Il bisogno di una generazione di essere capita e allo stesso tempo una visione più attuale della nostra città ormai sono agli occhi di tutti noi

#ADESSOTOCCAANOI! E allora #iostoconNINO
#Svegliamocipersognare

Condividi la notizia