StartNews

logo
tEatro ORDINA
logo
casino

Questura di Enna – Bilancio operativo dell’ultimo anno

Questura di Enna – Bilancio operativo dell’ultimo anno

Quotidianamente, gli uffici della Questura, dei tre Commissariati distaccati di P.S. della provincia di Enna, delle specialità della Sezione Polizia Stradale, della Sezione Operativa per la Sicurezza Cibernetica Polizia Postale e delle Comunicazioni di Enna, così come della Sezione di P.G. della locale Procura della Repubblica, sono stati impegnati nell’attività di contrasto e prevenzione alla criminalità ed a ogni forma di illegalità. Incessante pure l’attività sul piano della tutela dell’ordine pubblico.

In particolare, qui di seguito, si segnalano le principali attività svolte dagli uffici della Polizia di Stato della provincia di Enna.


LA SQUADRA MOBILE, LA DIGOS E L’U.P.G.S.P.

Con la loro specifica attività hanno ottenuto risultati che si sono tradotti nei seguenti dati numerici:

nr. 14 arresti in flagranza di reato, nr. 7 arresti su provvedimento dell’Autorità Giudiziaria, eseguita nr. 1 misura di sicurezza, sono state identificate nr. 22099 persone, controllati nr. 10419 veicoli, nr. 2 veicoli sequestrati, nr. 2 documenti ritirati, nr. 2 contravvenzioni al C.d.S., sequestrati gr. 2528,17 di cannabinoidi e gr. 452,12 di cocaina, nr. 58 persone deferite in stato di libertà, effettuati nr. 116 interventi per “Codice Rosso”, effettuati nr. 1412 controlli a persone sottoposte agli arresti domiciliari e nr. 1815 a persone sottoposte a misure di prevenzione e/o sicurezza, proposti nr. 4 fogli di via obbligatorio nei confronti di soggetti pericolosi per l’ordine e la sicurezza pubblica.

DIVISIONE DI POLIZIA AMMINISTRATIVA E DI SICUREZZA

Diverse sono state le attività espletate dalla Squadra di Polizia Amministrativa attiva presso la Divisione, volte a garantire il rispetto della normativa in materia di armi, titoli, autorizzazioni e licenze di polizia.

Questi i dati registrati nel corso dell’ultimo anno:

nr. 984 licenze porto di fucile rilasciate, nr. 53 provvedimenti di revoca/diniego porto di fucile, nr. 27 proposte di divieto detenzione armi, nr. 1 sospensione di licenza ex art. 100 T.U.L.P.S., nr. 6 illeciti amministrativi contestati, nr. 209 licenze rilasciate, nr. 94 armi ritirate da distruggere, nr. 100 esercizi pubblici controllati e nr. 3961 passaporti rilasciati.

Dal 20 marzo 2024, inoltre, è stata attivata la c.d. agenda prioritaria, che ha permesso di azzerare i tempi di attesa per ottenere un appuntamento ai fini del rilascio di passaporti.

UFFICIO IMMIGRAZIONE

L’Ufficio Immigrazione è stato incessantemente impegnato nei rapporti con i cittadini stranieri, curando il rilascio e il rinnovo di innumerevoli permessi di soggiorno.

Di seguito i numeri ricavati durante l’anno:

nr. 2261 cittadini stranieri in regola nel territorio provinciale, 1712 pratiche trattate, di cui nr. 998 come nuove acquisizioni e nr. 435 richieste di protezione internazionale.

Per quanto riguarda il Settore Espulsioni, si segnalano nr. 7 provvedimenti di allontanamento dal territorio nazionale nei confronti di cittadini comunitari e nr. 37 provvedimenti di espulsione di cittadini extracomunitari, di cui uno con accompagnamento alla frontiera.

DIVISIONE POLIZIA ANTICRIMINE

Attraverso la continua attività di specifica competenza, la Divisione Polizia Anticrimine ha conseguito importanti risultati in materia di misure di prevenzione, di sicurezza e altre misure limitative della libertà personale.

In tale ambito, sono stati emessi nr. 51 ammonimenti (di cui 34 per violenza domestica e 20 per atti persecutori), nr. 3 D.A.SPO., nr. 2 provvedimenti emanati nei confronti di tifosi violenti, di cui uno con l’obbligo di firma, nr. 4 D.A.SPO urbani e c.d. “Willy”, nr. 1 avviso orale emesso nei confronti di un minorenne autore di spaccio di sostanze stupefacenti, nr. 40 provvedimenti emessi nei confronti di soggetti ritenuti socialmente pericolosi, nr. 7 proposte di sorveglianza speciale di pubblica sicurezza, nr. 1 confisca patrimoniale di beni, nr. 20 fogli di via obbligatorio e, infine, forniti 411 pareri in materia antimafia.

Tra le attività svolte durante l’anno, spiccano la predisposizione di alcuni provvedimenti di D.A.SPO nei confronti di allenatori e giocatori di squadre (autori di fatti in contrasto con i valori del gioco di squadra), e a carico di tifosi violenti. Sono state, inoltre, presentate 7 proposte di sorveglianza speciale di pubblica sicurezza (anche nei confronti di stalker e autori di maltrattamenti in famiglia), ed eseguita una confisca patrimoniale di beni nei confronti di un soggetto già raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare.

GABINETTO DI POLIZIA SCIENTIFICA

Fondamentale il supporto del Gabinetto di Polizia Scientifica nello svolgimento delle attività investigative, che, con il lavoro di repertazione durante i sopralluoghi sulle scene del crimine, consente la raccolta di prove e indizi per risalire agli autori dei reati.

L’UFFICIO DI GABINETTO

Ha organizzato e predisposto innumerevoli servizi ordinari e straordinari di controllo del territorio espletati anche in ambito extraurbano.

Ha emesso nr.389 ordinanze che hanno regolamentato e predisposto appositi servzi per il mantenimento dell’ordine e della sicurezza pubblica.

COMMISSARIATI DI P.S. DI PIAZZA ARMERINA, LEONFORTE E NICOSIA

Nel corso dell’anno in esame, i tre Commissariati di P.S. hanno assicurato l’attività di prevenzione attraverso articolati servizi di controllo del territorio che hanno permesso di raggiungere i seguenti risultati operativi:

nr. 116 soggetti deferiti in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria, nr. 21 persone arrestate di cui nr.4 arrestati in flagranza di reato, nr. 2 fermi di indiziato di delitto, nr. 2 applicazione della misura cautelare in carcere, nr. 1 applicazione di misura cautelare degli arresti domiciliari, nr. 1 applicazione della misura cautelare dell’obbligo di dimora; eseguito nr. 1 ordine per la carcerazione, nr. 3 ammonimenti del Questore, nr. 6669 persone controllate, nr. 3065 veicoli controllati, nr. 23 esercizi pubblici controllati, nr. 18 armi sequestrate/ritirate, nr. 122 sanzioni C.d.S. elevate e nr. 9 interventi per “Codice Rosso”.

SEZIONE POLIZIA STRADALE

La Polizia Stradale – Sezione di Enna e dipendenti Distaccamenti – ha svolto nel corso dell’anno in questione le seguenti attività:

nr. 3090 pattuglie effettuate, nr. 14639 persone controllate, nr. 12538 veicoli controllati, nr. 7455 etilometri effettuati, nr. 5077 sanzioni C.d.S. elevate, nr. 732 soccorsi effettuati, nr. 165 sinistri stradali rilevati, nr. 83 soggetti deferiti all’Autorità Giudiziaria e nr. 1 soggetto arrestato.

SEZIONE OPERATIVA PER LA SICUREZZA CIBERNETICA POLIZIA POSTALE E DELLE COMUNICAZIONI

La Sezione di Polizia Postale e delle Comunicazioni di Enna ha disimpegnato diverse attività nel segno della prevenzione e repressione dei cc.dd. “reati informatici”. Questi i numeri:

nr. 125 fascicoli di denunce/querele trattati, nr. 36 reati di truffe e frodi informatiche trattate (per un danno complessivo di € 83079,00), nr. 7 soggetti segnalati all’Autorità Giudiziaria, nr. 48 pattuglie antirapina effettuate, nr. 202 persone controllate e nr. 7 perquisizioni svolte.

«Home

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi