StartNews

logo
casino
logo
CASTELlaccio ani2

La DMO Sicilia Centrale promuove i suoi territori: Aidone e Piazza Armerina incantano alla Bit di Milano

La DMO Sicilia Centrale promuove i suoi territori: Aidone e Piazza Armerina incantano alla Bit di Milano

Riceviamo dal Prof. Claudio Gambino della Kore, Presidente del Distretto Turistico Dea di Morgantina e della DMO Sicilia Centrale il seguente comunicato. Precisiamo che per DMO si intende🔗Destination Management Organization,  un modello organizzativo per la gestione di destinazioni turistiche, atte a rafforzare i servizi e le risorse delle varie identità territoriali.

LA DMO SICILIA CENTRALE E I SUOI TERRITORI

E’ forma e sostanza il progetto strategico di aggregazione territoriale fortemente voluto dal Distretto Turistico “Dea di Morgantina”. Riconosciuta ufficialmente dalla Regione Siciliana, con D.D.G. n. 297 del 20.03.2023, la “DMO Sicilia Centrale”, di cui il Distretto è ente promotore e capofila, ha portato i suoi territori alla Borsa Internazionale del Turismo (4-6 febbraio), la più importante vetrina italiana del comparto turistico. Piazza Armerina e Aidone insieme per promuovere due città unite nel nome del Parco Archeologico e della DMO. Il Sindaco Cammarata e 1° Assessore Messina hanno accolto l’invito del Presidente del Distretto, il Prof. Claudio Gambino della “Kore”, partecipando al talk inaugurale allo stand della Regione Sicilia, per poi soffermarsi al Desk della DMO Sicilia Centrale per incontrare i tanti turisti e operatori di settore.

 

Forte è stato anche il supporto degli amministratori della Città della Dea, in particolare della Sindaca Raccuglia e dell’ Assessore Mirabella, in costante raccordo e coordinamento con la DMO per tutte le attività pianificate in vista dell’importante manifestazione fieristica e adesso già a lavoro in contatto con molti degli operatori presenti allo Stand Sicilia della BIT. Aidone e Piazza Armerina, dunque, già fulcro storico del Distretto “Dea di Morgantina”, sono già un esempio di capacità sinergica anche per il nuovo contesto di area vasta della DMO Sicilia Centrale. All’Allianz MiCo – Fiera Milano City, le suggestive immagini della Villa Romana, della Dea di Morgantina, della Testa di Ade, del Palio, delle tante chiese, dei musei, sono state più volte riprodotte sui grandi ledwall dello stand Sicilia e narrate sia nei talk che al front-desk.

 

Numerosi sono stati, quindi, i singoli avventori e i travel designer che al corner della “DMO Sicilia centrale” hanno manifestato vivo interesse per inserire Aidone, Piazza Armerina e gli altri borghi d’area nei loro tour. Un turismo, quello proposto dalla DMO, che rispecchia il genius loci del territorio e non trova l’alibi delle infrastrutture, ma ribalta la prospettiva e la trasforma nel punto di forza di un viaggio lento, culturale, sostenibile, esperienziale e inclusivo. Spente le luci della BIT, la programmazione adesso non si ferma e già nei prossimi giorni, nel consesso della DMO, si guarderà ai prossimi obiettivi, nel segno di Aidone e Piazza Armerina, nel segno della DMO, nel segno di una Sicilia centrale che si presenta, al cospetto dei suoi competitor, finalmente unita.

«Home

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi