StartNews

Ponte dello Stretto di Messina: il Consiglio dei Ministri dà il via libera

Il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera al Ponte dello Stretto su Messina. La Società Stretto di Messina, che gestirà la realizzazione del progetto, sarà guidata da una nuova e più moderna governance, con la partecipazione solida del Ministero dell’Economia e delle Finanze e del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Il progetto del Ponte dello Stretto si baserà sul quello definitivo del 2011, che verrà aggiornato alle nuove norme tecniche, di sicurezza e ambientali. Il nuovo ponte strallato avrà una lunghezza di 3,2 chilometri, diventando così il ponte strallato più lungo al mondo e rappresentando un’opera d’arte ingegneristica italiana.

casino

«La costruzione del Ponte dello Stretto – ha dichiarato il ministro Salvini – creerà opportunità di lavoro e di crescita economica per le regioni del Sud Italia, stimolando la creazione di nuove imprese e favorendo l’attrazione di investimenti internazionali. Inoltre, il collegamento stabile tra Calabria e Sicilia rappresenterà un passo importante verso la costruzione di un’Italia più unita e coesa».

Il nuovo iter autorizzativo dovrà seguire il proprio corso, ma il disco verde del Consiglio dei Ministri rappresenta una svolta storica per il progetto del Ponte dello Stretto su Messina. Il governo è impegnato a garantire la realizzazione del progetto, che rappresenta un’opportunità senza precedenti per lo sviluppo del Sud Italia e per la crescita economica del Paese.

B. L.

barock

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi