StartNews

logo
CASTELlaccio ani2
logo
casino

La procura di Enna apre una indagine sull’anziana signora morta a marzo per coronavirus a Piazza Armerina

La procura di Enna apre una indagine sull’anziana signora morta a marzo per coronavirus a Piazza Armerina

Tutti ricordiamo il caso dell’anziana signora originaria di Pietraperzia ricoverata a Enna e trasferita, sembrerebbe nonostante la presenza di alcuni sintomi tipici del coronavirus,  all’ospedale Chiello di Piazza Armerina dove morì il giorno dopo il ricovero  a causa dell’infezione virale. Solo la professionalità e la capacità del personale medico del Chiello evitò danni peggiori. E’ notizia di oggi che la Procura  dell repubblica di Enna ha aperto un fascicolo, ancora a carico di ignoti, che ipotizza il reato di epidemia colposa per la morte. Oltre alla Procura di Enna, anche l’assessore Ruggero Razza ha nominato una commissione  un’apposita commissione d’inchiesta e sul caso è stata presentata anche una interrogazione parlamentare.

 

«Home

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi