Agricoltura: Forza Italia danni da piogge il governo intervenga. Germana’ e Prestigiacomo presentano interrogazione.

“Nei mesi di maggio e giugno le piogge sono state di molto superiori alle medie stagionali, ciò ha influito negativamente sulla stagione agricola. A essere particolarmente colpite sono state le province di Enna e Caltanissetta. La Regione siciliana e i tecnici delle associazioni agricole hanno immediatamente avviato le rilevazioni per valutare l’entità dei danni, che appare rilevante per tutti i comparti agricoli, con azzeramento della produzione in taluni di essi. Adesso è bene comprendere come intende muoversi il governo nazionale”.

Così Stefania Prestigiacomo e Nino Germanà, deputati di Forza Italia, in un’interrogazione al Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, nella quale si chiede “quali iniziative si intendano adottare al fine di coprire le perdite registrate dalle imprese agricole e zootecniche e di ripristinare il potenziale produttivo danneggiato delle imprese agricole siciliane danneggiate dagli eccezionali eventi atmosferici del giugno 2018”, ovvero “se non ritenga opportuno stanziare ulteriori risorse allo scopo, sulla falsariga di quanto previsto dall’articolo 46-bis del decreto legge n.50 del 2017, concernente interventi in favore delle imprese agricole danneggiate dagli eventi calamitosi negli scorsi anni”. Anche il commissario provinciale di Enna di Forza Italia Salvo Campione interviene. ” Forza Italia ha da sempre avuto a cuore lo sviluppo dell’ impresa agricola, oggi occorre intervenire in un momento di particolare crisi che coinvolge il settore, mi auguro che il governo nazionale possa sostenere concretamente le richieste della nostra deputazione, necessarie  per il nostro territorio.”

Condividi