StartNews

logo
tEatro ORDINA
logo

La nuova pagina  Facebook di StartNews la trovi cliccando qui. Seguici sul social cliccando su MI PIACE nella nostra nuova pagina
banner nuova pagina facebook

Grande mobilitazione a Pergusa per il funerale simbolico del lago

Grande mobilitazione a Pergusa per il funerale simbolico del lago

Il 30 giugno, a Pergusa, si è svolta una giornata di intensa partecipazione e mobilitazione promossa dai democratici ennesi per rispondere al disastro che sta colpendo il lago e l’area circostante. La cittadinanza ha risposto con entusiasmo: quasi un migliaio di persone hanno sottoscritto la petizione rivolta ai governi nazionali e regionali, oltre che alle autorità locali, per sollecitare interventi straordinari di protezione civile per affrontare l’emergenza in corso.

Presenza istituzionale

L’iniziativa ha visto la partecipazione del Presidente del Consiglio comunale ennese Gargaglione, dei consiglieri di opposizione Arena, Andolina, Cappa, Greco, Trovato, Baldi e Cardaci, e dei parlamentari sen. Nicita, on. Burtone e on. Marino. Nel pomeriggio è stato celebrato simbolicamente il funerale del lago, un gesto che ha rappresentato un momento di riflessione sui possibili piani di intervento per il ripristino della crisi attuale.

tEatro ORDINA

Interventi e impegni futuri

Durante la cerimonia, Legambiente, rappresentata da Giuseppe Amato, ha partecipato con interventi di Marino, Burtone, Seminara e Greco. Seminara ha dichiarato che la mobilitazione non si fermerà qui e che sono previsti altri banchetti in città e una petizione online. “È stato un momento di straordinaria mobilitazione,” ha affermato Seminara, “destinato a ripetersi a breve. Andremo avanti, convinti che sia necessaria, ora come non mai, una reazione collettiva”.

«Home

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi