StartNews

logo
banner nuova pagina facebook
logo

La nuova pagina  Facebook di StartNews la trovi cliccando qui. Seguici sul social cliccando su MI PIACE nella nostra nuova pagina
casino

Da ipogeo tardoromano a luogo di preghiera: la grotta di San Filippo d’Agira

Da ipogeo tardoromano a luogo di preghiera: la grotta di San Filippo d’Agira

Sabato 15 giugno 2024, alle ore 10:00, si terrà una visita guidata alla Grotta di San Filippo d’Agira. Il punto di ritrovo sarà in via Grotte, ad Agira (latitudine: 37.65596, longitudine: 13.51744). Per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero 388.1186440 o inviare un’email a segreteria@bcsicilia.it. La visita sarà condotta dagli studiosi del territorio Danilo Alleruzzo e Luigi Manno. La tradizione agirina riconosce questa grotta come la prima abitazione di San Filippo, un luogo di preghiera e meditazione, noto anche per essere stato teatro di presunte furiose battaglie con il demonio. In realtà, la grotta era un ipogeo appartenente al cimitero tardoromano di Agira. Per secoli è stata utilizzata come stalla dai contadini del quartiere, che adibivano gli arcosoli a mangiatoie.

La grotta è un antro naturale con un prospetto esterno in pietra arenaria. L’interno presenta un ingresso stretto con tombe ai lati, che secondo la tradizione popolare erano i giacigli di San Filippo e del suo compagno Eusebio. Sul fondo della grotta si trova un piccolo altare. Sulla parete destra della grotta è visibile un frammento di affresco, che la tradizione identifica come la raffigurazione di San Filippo. Questa visita offre un’occasione unica per scoprire un luogo ricco di storia e leggenda, simbolo della devozione e delle tradizioni locali.


«Home

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi