Rinnovo delle cariche per la Confcommercio di Piazza Armerina

Rinnovo delle cariche per la Confcommercio di Piazza Armerina

Pur nel rispetto delle norme anticovid, si è celebrata l’Assemblea dei commercianti di Piazza Armerina aderenti a Confcommercio Imprese per l’Italia Caltanissetta Enna per procedere al rinnovo delle cariche sociali della Delegazione comunale.

L’occasione è stata utile per confrontarsi sul periodo di grande difficoltà che sta attraversando il comparto del commercio e del turismo a causa della pandemia e degli improvvisi e smisurati aumenti di gas, luce e benzina che incidono pesantemente sui bilanci delle attività commerciali, che stanno provocando la lievitazione dei costi delle materie prime e quindi un aumento incontrollato dei prezzi. Mai come adesso è importante che la categoria dei commercianti sia unita sotto l’egida di Confcommercio, affinchè si possa dare maggiore intensità alle variegate esigenze, si abbia un unico e qualificato interlocutore con la pubblica amministrazione e si possa affrontare compatti e solidali la fine dell’emergenza.

Con questo spirito, i commercianti piazzesi hanno eletto alla carica di Presidente della Delegazione comunale Confcommercio di Piazza Armerina Massimo Sarra, 45 anni, gestore di impianti di carburanti; vice presidente è stato eletto Fabio Rosario Melilli, titolare di una Tabaccheria. Gli altri consiglieri eletti sono stati Salvatore Arena, Filippo Di Giorgio, Giuseppe La Paglia, Flavio Miraglia, Giuseppe Quattrocchi, Danilo Raffaele e Ida Russo.

Dopo le operazioni di voto, il neo Presidente eletto Massimo Sarra ha voluto ringraziare i presenti, sottolineando l’alto spessore della Delegazione comunale appena eletta: «Lo spirito di squadra deve essere forte – ha detto il Presidente Sarra – perché questo nuovo direttivo sarà chiamato a sostenere l’intera categoria dei commercianti piazzesi attraverso azioni mirate che dovranno costruire le basi della ripresa».