L’Assemblea della CNA riconferma il Presidente Provinciale Filippo Scivoli

L’Assemblea della CNA riconferma il Presidente Provinciale Filippo Scivoli

Alla presenza di Sergio Silvestrini, Segretario Nazionale della CNA, l’Assemblea della CNA ha riconfermato il Presidente Provinciale Filippo Scivoli, alla fine di una emozionante Assemblea che ha celebrato i 50 anni dell’organizzazione ad Enna.

Presenti per l’occasione anche l’On. Luisa Lantieri, il Sindaco di Troina Fabio Venezia e il Vice Sindaco di Enna Francesco Colianni e i vertici Regionali della CNA Piero Giglione e Nello Battiato.

“La storia della CNA di Enna è sempre stata caratterizzata dalla qualità nel fare rappresentanza.
Con la stessa vocazione di sempre, ad inizio mandato ci eravamo ripromessi di essere promotori di un sistema di relazioni che mettesse al centro il territorio, per rafforzarne la competitività e quindi la crescita della nostra economia”. ha dichiarato Filippo Scivoli all’interno di una relazione che ha toccato diversi argomenti, dalla necessità di unire le Istituzioni in un nuovo programma di sviluppo per sfruttare il recovery fund al valore della piccola impresa nel territorio.

“Il problema non è la piccola impresa ma quei decisori politici che credono che la piccola impresa sia un problema, mortificando il grande apporto che le PMI danno al paese – ha replicato Sergio Silvestrini nel suo intervento conclusivo. Dove ha trovato spazio anche una valutazione sulla grande sfida del recovery fund per il paese e per il Sud. “La globalizzazione incontrollata lascia spazio a strumenti diversi di politica economica basata sul debito. Il PNRR darà origine ad una spesa enorme, dove il problema non saranno i soldi, ma la qualità della spesa. Soprattutto al SUD è necessario fare uno sforzo per collegare il mezzogiorno al resto del paese e questa è una sfida per lo sviluppo dell’intera nazione.”

Nel suo intervento Silvestrini ha avuto parole di apprezzamento per la CNA di Enna: “la nostra organizzazione ha interpretato in chiave moderna la rappresentanza, passando dalla protesta alla proposta reale e concreta per le comunità in cui vivono e qui è evidente lo sforzo della CNA per la propria comunità. Una CNA ricca di giovani e donne.”

Nell’assemblea spazio anche alla storia della CNA di ENNA, raccontata dal Segretario Stefano Rizzo nel suo intervento, “La storia della CNA è fatta di dirigenti che hanno sempre amato il loro territorio, che lo hanno rappresentato con orgoglio e che hanno sempre avuto una visione di insieme che ha saputo creare sviluppo”.

Al termine della partecipata Assemblea sono stati consegnati dei riconoscimenti ai Dirigenti che hanno fatto la storia dell’organizzazione e i premi Efesto 2021: per l’innovazione a Nerina Basile di Delizie Libere, per il territorio all’Azienda Silvopastorale di Troina e il premio CNA è stato dedicato alla memoria di “Filippo Correnti”.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi