Un guasto alla rete TIM non ci consente di operare al 100%. Da tre giorni bloccati, un po’ troppi per un servizio essenziale.

Un guasto alla rete TIM non ci consente di operare al 100%. Da tre giorni bloccati, un po’ troppi per un servizio essenziale.

E’ dal 16 marzo che sono costretto ad operare da casa utilizzando lo smartphone come rooter. Il mio gestore telefonico è TIM la cui assistenza è sempre stata precisa anche se un po’ lenta ma nell’era digitale, in cui siamo super connessi a tutto,  è impensabile che si possa lasciare un utente per 3 giorni senza connessione internet e senza una data precisa per la riparazione. Ieri ho ricevuto, dopo tante sollecitazioni, un laconico messaggio che mi avvisava di “problematiche di particolare complessità” riguardante la riparazione della mia linea senza fissare alcuna data per l’intervento di un tecnico.

Da una grossa compagnia come la Tim mi sarei aspettato una telefonata diretta e spiegazioni più dettagliate. Invece nulla. Non so quando potrò far ritornare on line i miei dispositivi e quando potrò lavorare senza tutta una serie di problemi che si hanno quando si usa il cellulare. A nulla è servito informare alcuni operatori del 187 e dei social che si stava bloccando il lavoro di un giornale on line particolarmente impegnato a informare un ampio bacino di utenza. Per il momento ho di fronte un muro di gomma.

Cari dirigenti TIM in un momento come questo ognuno deve fare la propria parte, io sono orgoglioso di fare la mia, voi siete in grado di fare la vostra?

Nicola Lo Iacono

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi