Piazza Armerina, i consiglieri comunali: predisporre presso l’Ospedale Chiello postazioni di terapia d’urgenza

Piazza Armerina, i consiglieri comunali: predisporre presso l’Ospedale Chiello postazioni di terapia d’urgenza

La terribile emergenza legata alla diffusione del corona virus che ha colpito il Paese e le nostre comunità, fa emergere in maniera chiara l’esigenza di invertire la rotta rispetto al sistematico smantellamento dei piccoli ospedali cui da tempo assistiamo, quale frutto di politiche miopi e dannose per le comunità.
I cittadini, tutti, hanno uguale diritto alla salute, nei termini garantiti dalla nostra Costituzione, appartengano essi alle città metropolitane o alle piccole comunità interne.
Un’epidemia come quella in corso ha fatto emergere una vulnerabilità pericolosissima.
Appare evidente come in un simile scenario, l’ospedale di Piazza Armerina, così come altre strutture sanitarie dell’entroterra siciliano, costituisca un presidio sanitario fondamentale ed imprescindibile.
Istituire presso il P. O. di base M. Chiello di Piazza Armerina posti di terapia intensiva o, qualora ciò si rivelasse di difficile realizzazione, almeno semintensiva, assumerebbe, inoltre, fondamentale importanza strategica, vista l’ubicazione del presidio, agevolmente raggiungibile dalle zone periferiche e punto nevralgico per un grande bacino d’utenza, anche extraprovinciale.
Lo stesso potrebbe, altresì, fungere da supporto all’Ospedale Umberto l di Enna per fronteggiare l’emergenza, qualora sopraggiungesse un alto numero di casi che necessitino di assistenza respiratoria.
Quali consiglieri comunali, rappresentanti della nostra comunità, chiediamo, pertanto, con forza, che il Governo regionale si adoperi con immediatezza al fine di predisporre presso l’Ospedale Chiello postazioni di terapia d’urgenza.
L’intera comunità politica locale, senza alcuna appartenenza ideologica, è chiamata al senso di responsabilità.
Lo faccia con un’unica voce, quella del buon senso e della maturità, in un momento che non consente alcun distinguo, nell’unico, fondamentale, interesse comune.
I consiglieri comunali di Piazza Armerina

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi