Prefettura – Il comune di Barrafranca sotto la lente di ingrandimento alla ricerca di infiltrazioni mafiose

Prefettura – Il comune di Barrafranca sotto la lente di ingrandimento alla ricerca di infiltrazioni mafiose

Il Prefetto di Enna, dott.ssa Matilde Pirrera, esercitando la delega conferita dal Ministro dell’Interno, ha provveduto a nominare una Commissione di indagine presso il Comune di Barrafranca, ai sensi dell’art. 143, comma 2, del d.lgs. n. 267/2000, composta da tre funzionari della pubblica amministrazione.

La Commissione, affiancata da un gruppo di supporto, ha avviato i lavori nella mattina dell’11 agosto 2020 e avrà il compito di verificare, mediante l’accesso agli atti dell’ente, la sussistenza di possibili infiltrazioni o condizionamenti, diretti o indiretti, da parte della criminalità organizzata di tipo mafioso o similare, tali da alterare il procedimento di formazione della volontà degli organi elettivi ed amministrativi.

Entro tre mesi dalla data di accesso, rinnovabili una volta per un ulteriore periodo massimo di tre mesi, la commissione dovrà terminare gli accertamenti e rassegnare al Prefetto le proprie conclusioni.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi