Viabilità, Musumeci: in arrivo 50 milioni per la rete viaria ennese.

Il presidente della regione siciliana Nello Musumeci, questa mattina presente a Enna, ha preso atto della grave situazione della viabilità in tutta la provincia. Su 1061 chilometri complessivi ben un terzo non risultano transitabili.
Quella delle percorribilità delle strade è un annoso problema che ci riguarda direttamente, soprattutto in relazione alla strada provinciale Sp4 e alla bretella che, passando per l’area industriale di Dittaino, ci collega  con l’autostrada A19. Piazza Armerina e Aidone, i due più importanti poli turistici dell’entroterra siciliano grazie alla presenza della Villa Romana del Casale e di Morgantina, a causa della scarsa manutenzione della SP4 subiscono un grosso danno di immagine proprio dal punto di vista turistico. La scarsa percorribilità della stessa strada mette a repentaglio la vita di numerosi automobilisti costretti spesso a una guida spericolata pur di evitare avvallamenti e buche. Ci auguriamo che parte dei 50 milioni promessi dal Presidente della Regione Nello Musumeci vengano investiti in una strada di fondamentale importanza per l’economia di tutto il territorio ennese. Ricordiamo che solo qualche mese fa, grazie all’intervento dell’On. Luisa Lantieri, è stato possibile riaprire un tratto della sp4 che era chiuso da oltre un decennio e che costringeva autobus carichi di turisti e autovetture a una deviazione che causava una grande perdita di tempo.

Condividi la notizia