Piazza Armerina – Osservatorio Cittadino: elencate una serie di emergenze al sindaco.

Comunicato Stampa Osservatorio Cittadino

Nella splendida cornice della Sala delle Luci, l’ Avvocato Antonino Cammarata, Neo-Sindaco di Piazza Armerina, ha ricevuto i Presidenti e/o Responsabili delle 38 Associazioni, Club Services, Scuole, Istituti Scolastici, Sodalizi e Quartieri Storici della Città dei Mosaici. Il Vice-Coordinatore, Don Antonino Scarcione, essendo inizialmente assente la Coordinatrice, Lucia Giunta, ha consegnato su un simbolico “vassoio d’ argento” l’ elenco dei vari Gruppi, che hanno già aderito e firmato l’ apposita Convenzione, quale organismo federativo della cittadinanza attiva, tesa alla tutela del patrimonio comune e per dare un colpo d’ ala all’ ulteriore crescita e promozione turistico-culturale della città.

Nel breve saluto e presentazione del nuovo Soggetto di partecipazione, ha sottolineato, altresì, che l’ evento riveste un carattere di assoluta novità. Infatti, il singolo sodalizio, pur mantenendo salde le proprie finalità statutarie, si impegna ad individuare e socializzare le criticità, che figurano nel territorio, redigendo apposite schede-progetto, da proporre ai competenti soggetti istituzionali. Successivamente, invita i Presidenti ad autopresentarsi e a specificare l’ esatta denominazione della propria Associazione, con le relative finalità. Intervengono: Lucia Giunta, Antonino Scarcione, Carlo Tornetta, Benedetto Falciglia, Maria Vittoria Infurna, Calogero Catarrasa, Mirella Calcagno, Agata Caruso, Marianna La Malfa, Anna Placa, Giuseppe Alberto Anzaldi, Piergiovanni Oberto, Aldo Cordaro, Silvana Parasole, Franca Di Sano, Ina  Roccaverde, Mario Muscarà, Michele Trigona, Carla Bonnano,  Salvatore Lo Re, Cristina Alessi, Chiara Belluomo, Filippo Rausa, Massimo Di Seri, Salvatore Arena, Aldo Arena , Giada Furnari, Lorenzo Naso, Santo Varagone, Enzo Casale, Maria Concetta Cammarata, Ugo Adamo, Marina Roccaforte, Silvana Di Carlo, Donella Prestifilippo, Palermo Vincenzo, Gino Salemi. A questo punto, dà la parola a Carlo Tornetta, segretario dell’ Osservatorio Cittadino, che, sobriamente, rappresenta le problematiche relative a: Palazzo Trigona; Villa Romana del Casale; Impianto Illuminazione Pubblica; Smaltimento Rifiuti solidi Urbani. Gli intervenuti, con proprietà e scioltezze di linguaggio, elencano le emergenze ed auspicano interventi mirati, ad esempio, su: patrimonio boschivo; arredo urbano; segnaletica; centro storico; chiese e cattedrale aperte; acquisizione competenze amministrative per la Villa Romana del Casale.

Prende infine la parola il Sig. Sindaco, che dopo essersi congratulato con la Coordinatrice, Lucia Giunta, per l’ ottimo lavoro di collegamento tra i promotori e i gruppi associativi, dichiara di approvare la nascita del nuovo Organismo e si impegna a predisporre incontri con i tecnici del Comune, a recepire le segnalazioni delle  criticità, sollecitando gli interventi della Regione, del Governo e ove necessario dell’ Unione Europea. Poiché, le varie questioni, insieme a tante altre, fanno parte integrante del Programma della Civica Amministrazione Armerina,  che ha l’ onore di presiedere.

Osservatorio Cittadino

Condividi la notizia