Piazza Armerina sporca, per il sindaco Miroddi solo una situazione degl’ultimi giorni

Il servizio realizzato da “Dammi solo un minuto” sulla sporcizia al piano sant’Ippolito ha smosso un po’ le acque ma il sindaco Filippo Miroddi trova una curiosa giustificazione a quello spettacolo indecente che offriamo ogni anno ai visitatori del nostro centro storico. Secondo il primo cittadino il problema della pulizia della città e dell’indecoroso spettacolo offerto anche in posti molto frequentati dai turisti come il centro storico o il piano Sant’Ippolito è un fenomeno recente causato dalla mancanza di organico della Tekra, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti.

“Non ammetto che si dica che è una situazioni che si protrae da tempo” – afferma Miroddi in un articolo di stampa –  ma da “… quando dalla tekra mancano 10 operatori ecologici posiamo dire che Piazza Armerina è veramente sporca”.

Signor sindaco comprendo che sogni un altro giro in calesse con relativo cavallo per le vie della città a festeggiare, tra il tripudio generale, la sua rielezione. Devo dirle però che tentare di fare campagna elettorale con delle notizie false o inesatte quest’anno sarà molto difficile per tutti coloro che intendono candidarsi.
Lei non può dire che la città era pulita prima e non lo è adesso perché ci sono decine di video registrati da noi, ma anche da molti cittadini, che dimostrano il contrario. Ad esempio il 19 giugno dello scorso anno le avevo già segnalato la scarsa pulizia al Sant’ippolito. QUESTO E’ IL VIDEO
La città potrebbe essere molto più pulita rispetto a come si presenta adesso, basterebbe adottare solo qualche “piccolo” accorgimento. In questi ultimi giorni del suo mandato faccia il sindaco … faccia in modo che la città sia più pulita. Le assunzioni alla Tekra forse è meglio farle dopo le elezioni quando il nuovo primo cittadino avrà trovato soluzioni diverse rispetto a quelle individuate da lei

.

Condividi la notizia