Per la fruizione di servizi di connessione ad internet in banda ultra larga 500 euro alle famiglie

Per la fruizione di servizi di connessione ad internet in banda ultra larga 500 euro alle famiglie
Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Il Piano voucher per famiglie prevede il riconosciuto di un contributo massimo di 500 euro, sotto forma di sconto, sul prezzo di vendita dei canoni di connessione ad internet in banda ultra larga per un periodo di almeno 12 mesi e, ove presenti, dei relativi servizi di attivazione, nonché per la fornitura dei relativi dispositivi elettronici (CPE) e di un tablet o un personal computer.
Il contributo non può essere concesso per l’attribuzione del solo tablet o personal computer, in assenza della sottoscrizione di contratti per la fornitura di servizi di connettività ad almeno 30 Mbit/s in download.
I servizi, possono essere offerti da tutti gli operatori che forniscono, a qualsiasi titolo, servizi internet su reti a banda larga ad almeno 30 Mbit/s in download.
Gli operatori Telefonici che intendano offrire i servizi di connettività nell’ambito del Piano voucher per famiglie, devono iscriversi in un apposito Elenco sul portale telematica messo a disposizione da lnfratelltalia S.p.A.
Gli operatori devono anche garantire che i contratti stipulati avvalendosi del contributo si intendono risolti allo scadere del periodo di durata dell’offerta, fatta salva la possibilità dei beneficiari di aderire ad offerte di rinnovo, che gli operatori sono tenuti a proporre nei 45 giorni precedenti la data di scadenza del contratto e che dovranno, perlomeno per i 12 mesi successivi, avere ad oggetto condizioni uguali o migliorative rispetto a quelle previste dal contratto in scadenza.
Ai fini della fruizione del contributo, il beneficiario presenta presso qualsivoglia canale di vendita reso disponibile dagli operatori registrati nell’Elenco.
È riconosciuto un solo contributo per ciascun nucleo familiare presente nella medesima unità abitativa.
Il Piano voucher per famiglie avrà durata fino ad esaurimento delle risorse, comunque non oltre un anno dall’avvio dell’intervento.
Requisiti/Documenti Famiglie
1.Dichiarazione sostitutiva, attestante che il valore dell’ISEE relativo al nucleo familiare di cui fa parte non supera i 20.000 euro
2. Dichiarazione sostitutiva e che i componenti dello stesso nucleo, per la medesima unità abitativa, non hanno già fruito del contributo.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi