StartNews

logo
tEatro ORDINA
logo

La nuova pagina  Facebook di StartNews la trovi cliccando qui. Seguici sul social cliccando su MI PIACE nella nostra nuova pagina
casino

Bonus affitti, approvato il nuovo bando. Schifani e Aricò: «Ventuno milioni per le famiglie»

Bonus affitti, approvato il nuovo bando. Schifani e Aricò: «Ventuno milioni per le famiglie»

La Regione Siciliana ha pubblicato il bando per il “Bonus affitti 2022”, firmato dall’assessore alle Infrastrutture, Alessandro Aricò. Il bando, disponibile sul portale della Regione, specifica le modalità, i requisiti e la documentazione necessaria per accedere al contributo. La dotazione finanziaria, proveniente dal Fondo nazionale per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione del Ministero delle Infrastrutture, ammonta a 21,4 milioni di euro. Questi fondi sono destinati ai titolari di un contratto di locazione per abitazioni pubbliche, private o di edilizia popolare per l’anno 2022.

Dichiarazioni del presidente della Regione e dell’assessore

Il presidente della Regione, Renato Schifani, ha dichiarato che la misura del bonus affitto è cresciuta, passando da 17 milioni di euro del 2021 a 21 milioni di euro del 2022. Schifani ha sottolineato che questo incremento è in linea con la direzione tracciata dal suo governo, mirata a un’equità sociale che sostenga l’economia reale. Il presidente ha anche evidenziato come questa misura si sia dimostrata un concreto aiuto per le famiglie che hanno sofferto maggiormente gli effetti delle fasi recessive.


L’assessore alle Infrastrutture, Alessandro Aricò, ha ricordato che l’anno scorso il bonus affitti ha sostenuto oltre diecimila famiglie con un contributo medio di circa 1.600 euro per nucleo familiare. Aricò ha ribadito l’impegno della Regione nel supportare i siciliani su un tema cruciale come il costo dell’affitto, che incide significativamente sul bilancio familiare.

Dettagli sul bando e requisiti

Il bando individua le fasce reddituali a cui è destinato il bonus: ISEE 2022 del nucleo familiare uguale o inferiore alla somma di due pensioni minime INPS, pari a 13.659,88 euro, o uguale o inferiore al limite di reddito previsto per l’accesso all’edilizia sovvenzionata, pari a 15.639,46 euro. Possono accedere al contributo anche coloro che hanno subito una perdita del reddito IRPEF superiore al 25% a causa dell’emergenza Covid-19, fino a redditi con valore ISEE di 35.000 euro.

Modalità di presentazione delle domande

I richiedenti devono presentare la certificazione ISE/ISEE riferita al periodo d’imposta 2022, che attesti la fascia di reddito d’appartenenza. Le richieste devono essere inoltrate esclusivamente online, dalle ore 9 del 17 giugno alle ore 18 del 13 settembre, tramite il portale web della Regione Siciliana. Per accedere alla piattaforma è necessario l’accreditamento tramite SPID o carta d’identità elettronica (CIE).

IL BANDO 

«Home

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi