Lo shopping online cresce anche al Sud: tutte le tendenze d’acquisto

Lo shopping online cresce anche al Sud: tutte le tendenze d’acquisto
Oggi lo shopping online rappresenta uno dei trend più importanti ed è un’abitudine che si sta radicando sempre più in tutto il mondo. Se fino a pochi anni fa si andava sul web per acquistare principalmente beni tecnologici, come nel caso dell’elettronica e degli elettrodomestici, oggi si acquistano su Internet perlopiù beni di prima necessità, come ad esempio il cibo e i capi d’abbigliamento. Quindi, analizzando questo trend in un’ottica futura, ci sono tutti i motivi per ritenere che nei prossimi anni ci sarà un vero e proprio boom, che porterà lo shopping online a livelli mai visti, con la consegna a domicilio grande protagonista del settore.

 

L’e-commerce cresce nel Sud Italia: gli ultimi dati
Pure il Sud si è fatto contagiare dalla febbre dell’e-commerce, con il settore dei negozi elettronici che sta conoscendo in questo periodo un interessante incremento. Soprattutto se si parla di regioni come la Sicilia, che promettono grandi numeri e trend di crescita destinati a salire ancora. Ne dà testimonianza la ricerca condotta da Infocamere e Unioncamere, secondo cui la Sicilia si classifica terza per tasso di crescita dell’e-commerce in Italia, dopo la Lombardia e la Campania. Si tratta di un incremento annuo che oscilla fra il +25% e il +35%, e che riguarda anche altre regioni del Sud, come la Calabria, la Basilicata, la Puglia e la già citata Campania. Il motivo alla base di questo successo? Una nuova generazione di professionisti del web, che è finalmente riuscita a emergere anche in regioni come la Sicilia, per definizione una terra ricca di menti brillanti e propositive. D’altra parte va anche detto, che oggi è sempre più facile fare compere online grazie alla possibilità di collegarsi da zone un tempo senza copertura. Il merito va soprattutto allo sviluppo di nuove tecnologie per la connessione a internet, sfruttate tra gli altri da Linkem ad esempio, che hanno portato la rete veloce dove un tempo mancava. Questi processi tecnologici, affiancati dalla digitalizzazione della società in atto, hanno indubbiamente giocato un ruolo di primo piano nel decretare l’ascesa dello shopping online e il futuro si preannuncia ancora più promettente da questo punto di vista.

Shopping online: quali sono i principali trend d’acquisto
Ma quali sono le abitudini d’acquisto odierne? Secondo gli ultimi dati di settore, il consumatore digitale si configura come un “animale notturno”. Molto frequenti sono, infatti, gli acquisti di notte o nelle prime ore del mattino, arrivando a riguardare addirittura un acquisto su 15.  Siamo in presenza di un vero e proprio boom notturno, che vede una crescita degli acquisti del +23% durante questa fascia oraria nel 2018. Per quanto riguarda le merci acquistate, una panoramica generale dei trend di ricerca attuali si può avere guardando lo studio condotto da Lyst sui marchi e prodotti più amati. Nella lista si trovano ad esempio brand noti come Balenciaga, Adidas e Off-White, che a livello europeo dimostrano di essere i più apprezzati in assoluto dai consumatori digitali. Non bisogna dimenticarsi poi di marchi come Gucci, sempre sulla cresta dell’onda, e dei modelli di scarpe sportivi, come le sneakers, “cliccatissime” in tutto il mondo sul search engine di Google. Non va trascurato, inoltre, l’affermarsi del fenomeno dello showrooming che fa sempre più proseliti tra i consumatori contemporanei e che incorona il digitale a canale d’acquisto preferito dai giovani, a discapito dei negozi tradizionali.

 

Condividi la notizia