Carabinieri : armi sequestrate a Nicosia

Carabinieri : armi sequestrate a Nicosia

Continuano i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Nicosia e dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Sicilia” che da mesi stanno battendo palmo a palmo tutta l’area dei Nebrodi a nord della provincia di Enna ed  al confine con il messinese. Il controllo straordinario del territorio, finalizzato al contrasto dei reati in materia di stupefacenti e alla ricerca di armi ,questa volta ha riguardato l’area rurale del Comune di Regalbuto. I Carabinieri  nel corso di una perquisizione in un allevamento in contrada “Sparacello” , rinvenivano un fucile con matricola abrasa, un moschetto funzionante, risalente al secondo conflitto mondiale  illegalmente detenuto e sequestravano copioso munizionamento  di vario calibro. In esito a quanto ritrovato veniva tratto in arresto un allevatore 65enne con precedenti di polizia per i reati detenzione illegali di armi e detenzione di  arma clandestina.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi