I Carabinieri documentano maltrattamenti ai bimbi dell’asilo, sospesa per due mesi una maestra in Sicilia

I Carabinieri documentano maltrattamenti ai bimbi dell’asilo, sospesa per due mesi una maestra in Sicilia

Una maestra di 60 anni, in servizio presso un asilo pubblico di una scuola a Nicosia, comune dell’Ennese, è stata destinataria di un provvedimento di sospensione dall’insegnamento per la durata di due mesi notificato dai Carabinieri. La donna, che non potrà esercitare la professione, è accusata di maltrattamenti nei confronti di bambini di età compresa tra 5 e 6 anni. Spinte, schiaffi e strattonamenti sono stati documentati. Le indagini condotte dalla Compagnia dei Carabinieri di Nicosia, avuto inizio nel mese di marzo a seguito di segnalazioni su presunte condotte anomale poste in essere dalla maestra, nel giro di pochi mesi hanno confermato i fatti denunciati e i censurabili comportamenti tenuti dalla maestra. Le prove raccolte dai Carabinieri hanno immediatamente indotto l’autorità giudiziaria a disporre l’odierna misura cautelare.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi