StartNews

Piazza Armerina, Ispettori Ambientali – L’assessore Di Salvo: “mi auguro che l’opposizione rispetti l’impegno preso”

Piazza Armerina, Ispettori Ambientali – L’assessore Di Salvo: “mi auguro che l’opposizione rispetti l’impegno preso”

epifanio disalvo

L’assessore del comune di Piazza Armerina, Epifanio Di Salvo, ha recentemente presentato l’introduzione della figura dell’Ispettore Ambientale Volontario (IAV), una iniziativa che rappresenta un approccio innovativo per rafforzare il rispetto dell’ambiente e del decoro urbano. Abbiamo avuto l’opportunità di intervistare l’assessore per approfondire la discussione su questa importante proposta che dovrebbe essere varata dal consiglio comunale di giorno 4 marzo

 

startdomanda

Assessore Di Salvo, può spiegarci l’importanza della figura dell’Ispettore Ambientale Volontario per la città di Piazza Armerina?
Certamente. L’Ispettore Ambientale Volontario è una figura chiave per la nostra comunità. Questo ruolo consentirà di monitorare e promuovere attivamente il rispetto dell’ambiente e del decoro urbano. È un passo avanti verso una cittadinanza più responsabile e impegnata nella tutela del proprio territorio.

casino

startdomandaDurante l’ultimo consiglio comunale di giorno 20 febbraio, ci sono state richieste di modifiche al regolamento proposto da parte dell’opposizione. Come valuta queste richieste?
Le considero parte integrante del processo democratico. È fondamentale che ogni proposta venga esaminata attentamente e che si possa apportare miglioramenti attraverso un dialogo costruttivo. L’opposizione ha espresso la volontà di integrare e modificare alcuni articoli, e questo è un segnale positivo di un’opposizione attiva e partecipativa.

startdomandaC’è stata una decisione unanime di rimandare l’approvazione al consiglio del 4 marzo. Qual è la sua opinione a riguardo?
Ritengo che questa decisione sia stata presa nell’interesse di tutti. Dà tempo all’opposizione di presentare eventuali emendamenti e raccogliere eventuali pareri tecnici, assicurando così che il regolamento sia il più completo e efficace possibile. È importante che ci sia un consenso ampio su un tema così vitale per la nostra città. Chiaramente gli impegni presi vanno rispettati per cui mi aspetto che i consiglieri di opposizione rispettino il patto di presentare emendamenti correlati dai vari pareri pareri  5 giorni prima del consiglio comunale, al fine di evitare ulteriori rinvii non più accettabili dalla nostra comunità

startdomandaQual è il suo messaggio all’opposizione e ai cittadini di Piazza Armerina riguardo al progetto degli IAV?
Il mio messaggio è chiaro: lavoriamo insieme per il bene comune. Questo progetto, al di là delle posizioni politiche, è universalmente riconosciuto come benefico per la nostra comunità. Invito l’opposizione a rispettare gli impegni presi e i cittadini a sostenere questa iniziativa. Insieme, possiamo fare di Piazza Armerina un esempio di civiltà e rispetto ambientale. L’impegno dell’amministrazione comunale, ampiamente dimostrato,  insieme alla collaborazione di tutte le forze politiche, è fondamentale per garantire il successo di questa iniziativa.

CASTELlaccio ani2

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi