Enna, in Prefettura il vertice sulla viabilità chiesto da Fratelli d’Italia. Cammarata: “Tracciata una road map per la Nord-Sud”

Enna, in Prefettura il vertice sulla viabilità chiesto da Fratelli d’Italia. Cammarata: “Tracciata una road map per la Nord-Sud”

“Oggi in Prefettura si sono poste le basi per una progettualità definitiva, che porti al completamento della Nord-Sud. L’Anas ha presentato la sua idea, che è sicuramente interessante. La riteniamo da integrare entro il termine previsto per la conferenza dei servizi. Ringraziamo per l’interessamento, oltre a Sua Eccellenza il prefetto, anche gli assessori regionali Alessandro Aricò e Elena Pagana, oltre alla nostra parlamentare Eliana Longi. L’assessore Aricò, alle Infrastrutture, lo ringraziamo per aver accolto l’invito e aver voluto coordinare assieme a me questo vertice”. Così Nino Cammarata, presidente provinciale di Fratelli d’Italia, riassume l’esito del vertice istituzionale che si è svolto questa mattina in piazza Garibaldi a Enna.

CAMMARATA 2
Nino Cammarata

“Abbiamo fortemente voluto un incontro istituzionale ai massimi livelli – prosegue il presidente FDI e sindaco di Piazza Armerina – al fine di sottolineare come l’impegno per la viabilità nel cuore della Sicilia non sia una questione politica che interessa solo una parte politica o pochi territori, ma l’intero entroterra, che ha necessità del completamento della Nord-Sud”.
Il presidente Cammarata ha sottolineato come la richiesta di trattare il tema sia venuta “dagli amici di Nicosia il commissario Emilio Ridolfo e i dirigenti Melania Scorciapino e Leandro Castrogiovanni”, ma come esso riguardi l’intera provincia. “L’Anas ci ha proposto tre alternative, una delle quali, dal costo di un miliardo di euro, dovrebbe rientrare nella programmazione 2021-2027, una road map che quest’oggi ha segnato un passaggio fondamentale”, prosegue Cammarata.

“Riteniamo inoltre che il tema debba estendersi anche ad altre strade, andando oltre gli attuali lotti della Nord-Sud. Ricordiamo ad esempio la nostra proposta di statalizzazione della strada provinciale che collega Dittaino a Valguarnera, la sp4, su cui abbiamo registrato la disponibilità di tutti gli attori coinvolti. Infine abbiamo ribadito la richiesta dell’apertura del bivio Ferrarelle sia in entrata che in uscita, anche a seguito di un incontro svoltosi su proposta di Lorena Pignato. Uno snodo – conclude – che interessa soprattutto, ma non esclusivamente, la comunità di Villarosa “.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi