StartNews

logo
tEatro ORDINA
logo
CASTELlaccio ani2

L’impatto della tecnologia sullo sviluppo cerebrale dei bambini

L’impatto della tecnologia sullo sviluppo cerebrale dei bambini

Ascolta Articolo

Una revisione approfondita di studi neuroscientifici durata 23 anni rivela l’effetto significativo e a lungo termine del tempo trascorso dai bambini davanti agli schermi sulle loro funzioni cerebrali. La ricerca, pubblicata su “Early Education and Development”, ha analizzato l’impatto della tecnologia digitale sul cervello di oltre 30.000 bambini sotto i 12 anni, rilevando cambiamenti nel cortex prefrontale, responsabile di funzioni esecutive, e in altre aree cerebrali cruciali per il trattamento di informazioni sensoriali e cognitive.

Gli studi hanno evidenziato effetti sia negativi sia positivi. Per esempio, un uso eccessivo di schermi è correlato a una minore connettività funzionale in aree del cervello legate al linguaggio e al controllo cognitivo, influenzando negativamente lo sviluppo cognitivo dei bambini. Tuttavia, sono stati anche osservati impatti positivi, come il miglioramento delle capacità di focalizzazione e di apprendimento, e l’incremento delle funzioni esecutive e delle competenze cognitive grazie all’uso di videogiochi.


I ricercatori enfatizzano la necessità di politiche innovative per sostenere lo sviluppo cerebrale dei bambini nell’era digitale, suggerendo l’adozione di strategie più amichevoli e pratiche per la gestione dell’interazione digitale dei bambini, piuttosto che limitare rigidamente il tempo di schermo.

Luigi Schiavo per StartNews

«Home

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi