StartNews

Enti locali e le nuove opportunità di finanziamento. Se ne è parlato in un incontro organizzato dall’Anci Sicilia.

Enti locali e le nuove opportunità di finanziamento. Se ne è parlato in un incontro organizzato dall’Anci Sicilia.

Ascolta Articolo

La Sicilia si affaccia oggi su un orizzonte di rinnovamento e crescita, grazie alle nuove opportunità di finanziamento destinate agli Enti locali, svelate in un incontro  organizzato dall’ANCI Sicilia. In un’epoca segnata da sfide e trasformazioni, gli Enti locali siciliani si trovano al cospetto di un’occasione d’oro, propiziata dai fondi del PNRR e dalla Programmazione 2021-2027, per dare vita a progetti di riqualificazione e valorizzazione del territorio.

In una videoconferenza tenutasi presso i locali dell’Associazione, a Palermo, Paolo Amenta e Mario Emanuele Alvano, presidente e segretario generale di ANCI Sicilia, hanno delineato un quadro di rinnovamento. L’attenzione si è concentrata sull’impiego degli strumenti finanziari forniti da Cassa Depositi e Prestiti e da Poste Italiane, veri e propri pilastri di sostegno per gli Enti locali. L’entusiasmo traspare dalle parole di Amenta e Alvano: “Un cambiamento e un’opportunità che i sindaci vogliono cogliere utilizzando tutti gli strumenti utili a migliorare la qualità di vita nelle proprie città”.

Il ruolo di Cassa Depositi e Prestiti emerge prepotentemente. Gianluca Manca, Responsabile Relazioni Business Pubblica Amministrazione di CDP, ha sottolineato l’investimento di CDP nella vicinanza al territorio, non solo in termini finanziari, ma anche nella programmazione e realizzazione di progetti strategici. Questo rafforza l’impegno di CDP nel supportare gli enti, operando in sinergia con gli stakeholder locali e proponendo nuovi prodotti finanziari, con l’obiettivo di stimolare gli investimenti pubblici a favore della comunità.

All’incontro hanno preso parte figure chiave quali Leandro Lo Presti e Fabrizio Ferrari di CDP, Antonio Russo di Poste Italiane e Marcella Passarello, venditore specialista finanziario di Poste Italiane. La loro partecipazione dimostra un forte interesse e un impegno concreto verso il futuro della Sicilia. Questa iniziativa segna una tappa fondamentale in un piano più ampio di incontri in tutta Italia, svelando un percorso di crescita e rinnovamento per gli Enti locali siciliani, pronti a scrivere una nuova pagina nella storia della regione.

Attilio Franchi per StartNews

barock

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi