StartNews

logo
tEatro ORDINA
logo
casino

Le migliori app di fotoritocco con intelligenza artificiale del 2023

Le migliori app di fotoritocco con intelligenza artificiale del 2023

Nell’era moderna, l’intelligenza artificiale sta rivoluzionando il modo in cui interagiamo con la tecnologia. Una delle aree in cui l’IA sta facendo passi da gigante è l’editing fotografico. Con l’avvento di strumenti avanzati, il fotoritocco non è più un compito arduo e noioso. In questo articolo, esploreremo alcune delle migliori app di fotoritocco con intelligenza artificiale disponibili sul mercato.

Photoshop Generative Fill è una delle funzionalità più potenti quando si tratta di editing fotografico con IA. Questa funzione si basa sul modello Firefly di Adobe e offre una precisione molto elevata nella rimozione degli oggetti e nella sostituzione degli sfondi. Se hai già un abbonamento a Creative Cloud, non dovrai pagare nulla in più per utilizzare Generative Fill.


Luminar Neo è un’altra app potente ma più facile da usare rispetto a Photoshop. Offre una vasta gamma di funzionalità basate sull’IA come Relight, rimozione dello sfondo e ritratto bokeh. Anche se non ha lo stesso sistema di catalogazione di Adobe, è un compromesso accettabile.

Midjourney e DALL-E 2 sono generatori di IA che convertiscono il testo in immagini. Tuttavia, offrono anche funzionalità di editing come inpainting e outpainting per alterare le immagini esistenti. Questi servizi non hanno interfacce utente intuitive, quindi è consigliabile leggere le guide prima di iniziare.

Topaz Photo AI è un nuovo arrivato nel campo dell’editing fotografico. Offre una manciata di funzionalità essenziali per migliorare le tue immagini. È particolarmente utile se stai cercando uno strumento per ingrandire, ridurre il rumore e affinare gli oggetti in movimento.

Fotor e Lensa sono app di fotoritocco gratuite per dispositivi mobili che offrono una serie di funzionalità basate sull’IA. Fotor è un’app di editing multipiattaforma che offre funzionalità come la rimozione dello sfondo e il cartoon-izer. Lensa, invece, è più simile a un editor fotografico tradizionale con alcune aggiunte alimentate da IA.

In sintesi, l’IA sta cambiando radicalmente il modo in cui editiamo le foto, rendendo il processo più semplice e preciso. Con una vasta gamma di opzioni disponibili, c’è qualcosa per tutti, dai principianti ai professionisti.

Ada Barbieri per StartNews

«Home

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi