StartNews

Il segreto per vivere più a lungo? Un nuovo studio suggerisce una risposta inedita

Il segreto per vivere più a lungo? Un nuovo studio suggerisce una risposta inedita

Vivere più a lungo è sempre stato un sogno per l’umanità, ma quali sono i fattori che lo rendono possibile? Molti studi hanno attribuito il merito a una dieta sana e a un’attività fisica regolare, ma un gruppo di scienziati ha proposto un’altra teoria. Secondo una ricerca pubblicata venerdì sulla rivista Lancet eBiomedicine, le persone che vivono fino a 100 anni o più potrebbero avere una composizione unica di cellule immunitarie che le protegge dalle malattie.

Gli autori dello studio, provenienti dalla Boston University e dal Tufts Medical Center, hanno analizzato le cellule immunitarie circolanti nel sangue di sette partecipanti centenari in Nord America e hanno identificato dei modelli specifici di invecchiamento e di longevità estrema. Confrontando questi dati con altre informazioni disponibili pubblicamente, che riguardavano le cellule immunitarie di persone di diverse età, hanno scoperto che il profilo immunitario dei centenari non seguiva le tendenze associate all’invecchiamento naturale.

SKIMICANDO

La loro ipotesi è che i centenari abbiano dei fattori protettivi che aumentano la loro capacità di guarire dalle infezioni e di raggiungere età molto avanzate. Questo potrebbe dipendere da una maggiore flessibilità e adattabilità del loro sistema immunitario, che normalmente si indebolisce con l’età. Tuttavia, non è chiaro se questa abilità immunologica sia genetica, naturale o dovuta a una combinazione di fattori esterni.

Lo studio apre nuove prospettive per lo sviluppo di terapie per la popolazione invecchiante del mondo, che potrebbero beneficiare di una maggiore resistenza alle malattie. I centenari, e la loro longevità eccezionale, offrono una “bozza” per come potremmo vivere vite più produttive e salutari, hanno affermato gli autori.

Lo studio è stato presentato al congresso annuale dell’American Association for Cancer Research, dove ha suscitato interesse e curiosità. Alcuni esperti hanno sottolineato che i risultati sono preliminari e basati su un campione molto piccolo, e che sarebbero necessarie ulteriori ricerche per confermarli e approfondirli. Altri hanno osservato che la longevità dipende da molti fattori, tra cui la genetica, lo stile di vita e la fortuna, e che non esiste una formula magica per vivere più a lungo.

Luigi Schiavo per StartNews

CASTELlaccio ani2

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi