StartNews

Il sindaco di Piazza Armerina, Nino Cammarata, annuncia l’approvazione del bilancio riequilibrato

Il sindaco di Piazza Armerina, Nino Cammarata,  annuncia l’approvazione del bilancio riequilibrato

Il sindaco di Piazza Armerina, Nino Cammarata, ha recentemente annunciato l’approvazione in giunta del bilancio stabilmente riequilibrato, descrivendolo come un passo indispensabile per superare la procedura di dissesto economico-finanziario, una situazione ereditata da debiti accumulati dalle precedenti amministrazioni comunali. Questa misura si inserisce in un percorso avviato per sanare definitivamente le finanze del comune, permettendo così di intraprendere un nuovo cammino verso lo sviluppo e la crescita della città.

Nino Cammarata
Nino Cammarata

“Faccio questa comunicazione per informarvi che in giunta abbiamo approvato l’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato, uno strumento che integra e migliora quanto già avevamo provato nei mesi scorsi,” ha dichiarato il sindaco Cammarata. Questo documento ora sarà sottoposto al controllo dei Revisori dei Conti, del Consiglio Comunale e successivamente del Ministero degli Interni, con l’auspicio che possa essere considerato un baluardo di solidità finanziaria.

SKIMICANDO

Il sindaco ha sottolineato l’importanza di questo passaggio, evidenziando come esso rappresenti non solo un segnale di speranza ma anche la concreta possibilità di lasciarsi alle spalle gli anni di crisi finanziaria che hanno gravato sulle spalle della comunità. “Questo significa che – ha dichiarato Nino Cammarata –  vediamo non solo la luce in fondo al tunnel ma ci auguriamo davvero che questo strumento ci consenta di uscire quanto prima dalla situazione di dissesto economico-finanziario”.

Nel suo intervento, il primo cittadino ha voluto ringraziare tutti coloro che hanno contribuito a questo importante risultato, a partire dall’ufficio ragioneria, guidato dal ragioniere Bajunco, l’assessore al bilancio Pagano, i dirigenti e i consulenti che hanno lavorato intensamente per raggiungere questo obiettivo. Questa collaborazione ha infuso nel sindaco e nella sua amministrazione la convinzione che si stia avvicinando la fine di un periodo difficile, segnando l’inizio di una nuova era per Piazza Armerina.

Il sindaco Cammarata ha concluso la sua comunicazione esprimendo ottimismo per il futuro, convinto che il sacrificio sostenuto sia stato un investimento necessario per poter ripartire più forti di prima, lasciandosi alle spalle una “triste situazione” e aprendo la strada a nuove opportunità per la comunità di Piazza Armerina.

CASTELlaccio ani2

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi