StartNews

Sequestrata casa di riposo a Caltanissetta: arresti per maltrattamenti e abusi

Sequestrata casa di riposo a Caltanissetta: arresti per maltrattamenti e abusi

Una vasta operazione condotta dalla Procura di Caltanissetta e dalla locale Compagnia dei Carabinieri ha portato al sequestro di una struttura adibita a casa di riposo e all’arresto di quattro persone, accusate di sequestro di persona, esercizio abusivo della professione sanitaria e abbandono di incapaci. Le indagini, avviate a giugno del 2023, hanno rivelato una gestione illecita dell’assistenza agli ospiti, esponendo gli anziani a condizioni di vita pericolose e degradanti.

La struttura, finita sotto indagine, avrebbe sistematicamente trascurato le necessità di cura e assistenza degli ospiti, lasciandoli abbandonati a sé stessi, soprattutto durante le ore notturne. Questa negligenza avrebbe messo in serio pericolo l’incolumità degli anziani, molti dei quali in condizioni di incapacità e quindi particolarmente vulnerabili.

CASTELlaccio ani2

Oltre alla mancanza di assistenza, le condizioni igienico-sanitarie della casa di riposo sono state giudicate inadeguate, con la struttura che non rispettava gli standard organizzativi richiesti per l’operatività di tali enti. Queste gravi carenze hanno sollevato preoccupazioni non solo per la salute fisica, ma anche per il benessere psicologico degli ospiti, costretti a vivere in un ambiente insicuro e trascurato.

CASTELlaccio ani2

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi