Meteo Piazza Armerina: weekend bagnato. Le piogge fanno il loro ritorno

Meteo Piazza Armerina: weekend bagnato.  Le piogge fanno il loro ritorno

Un cambio di scenario meteorologico porta sollievo alle zone asciutte

L’alta pressione che ha dominato le ultime settimane sembra finalmente arrendersi di fronte all’avanzata di una perturbazione atlantica. Ecco i dettagli di come l’arrivo di questa massa d’aria cambierà il clima nel prossimo weekend.

Venerdì di transizione: l’anticipo di un cambiamento

La giornata di venerdì segna l’inizio di un evidente cambio di rotta nel tempo. Sebbene le precipitazioni siano ancora assenti, il vento moderato da Sud-Ovest, virando verso Sud in serata, anticipa l’arrivo di novità atmosferiche.

Sabato sotto la pioggia: la svolta del weekend

Il sabato si preannuncia come il giorno chiave di questo cambio di scenario. La perturbazione atlantica fa il suo ingresso, portando nuvole dense e piogge significative che si intensificheranno tra sera e notte, accompagnate da una ventilazione sostenuta da Sud/Sud-Ovest.

Domenica di transizione verso il sereno

La domenica continua sotto il segno dell’instabilità con piogge sparse durante il giorno, ma con prospettive di miglioramento verso sera. La ventilazione, moderata e proveniente da Ovest/Sud-Ovest, contribuisce a spazzare via le nuvole.

Andamento delle temperature: un fresco progressivo

Il termometro risente dei cambiamenti, con un graduale calo delle temperature: da una massima di +14°C di venerdì, si scende a +9°C di domenica. Un segnale chiaro che l’autunno avanza, portando con sé una frescura apprezzata dopo periodi di siccità.

Un weekend di piogge che, nonostante i disagi momentanei, è accolto con sollievo per i benefici che porterà alla terra assetata.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi