L’Influ Day a Enna: un evento di promozione per la vaccinazione antinfluenzale

L’Influ Day a Enna: un evento di promozione per la vaccinazione antinfluenzale

Ascolta Articolo

Il 21 novembre, presso la sede dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Enna, si è svolto l’Influ Day, un importante evento focalizzato sulla promozione e sensibilizzazione riguardo la vaccinazione antinfluenzale. Questa iniziativa, organizzata in collaborazione con l’Asp di Enna, ha visto la partecipazione di medici di medicina generale, pediatri della provincia, autorità civili e militari, e la direzione aziendale.

Il prefetto Maria Carolina Ippolito, sostenendo fortemente la campagna vaccinale, ha messo in luce la vitalità e l’equità del servizio sanitario nazionale italiano, sottolineando la possibilità di accedere gratuitamente alle vaccinazioni e ad altri servizi sanitari. Ha enfatizzato l’importanza di questa opportunità, specialmente in confronto a sistemi sanitari come quello degli Stati Uniti, dove l’accesso è a pagamento.

Il presidente dell’Ordine dei Medici, Renato Mancuso, ha evidenziato l’obiettivo dell’evento: trasmettere un messaggio di fiducia nella scienza e nella vaccinazione. Ha ricordato la pericolosità dell’influenza, soprattutto per i soggetti fragili, e ha rassicurato sulla sicurezza dei vaccini, ormai scientificamente consolidati.

Francesco Iudica, commissario straordinario, ha lodato la capacità del territorio di creare reti efficaci per ottenere risultati significativi in campo sanitario, come dimostrato dalla gestione del Covid e dalle eccellenti prestazioni della vaccinazione pediatrica nell’area di Enna.

Durante l’evento, figure di spicco come il presidente dell’Ordine, il commissario straordinario, il direttore sanitario dell’Asp, Emanuele Cassarà, e il Colonnello dei Carabinieri, Antonino Restuccia, si sono sottoposti alla vaccinazione, dimostrando con l’esempio l’importanza di questa pratica preventiva.

L’Influ Day è stato un momento cruciale per sensibilizzare la popolazione sull’importanza della vaccinazione antinfluenzale, soprattutto in un periodo in cui la consapevolezza e la prevenzione giocano un ruolo chiave nella tutela della salute pubblica.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi