Autodromo di Pergusa: le nuove date delle gare per il 2024

Autodromo di Pergusa: le nuove date delle gare per il 2024

Ascolta Articolo

L‘Autodromo di Pergusa si prepara a vivere una stagione 2024 densa di appuntamenti motoristici. Con un calendario che prevede ben 7 weekend di gare, la pista siciliana si appresta a diventare un crocevia importante per il motorsport italiano e internazionale. Il prossimo 11 novembre, la delegazione regionale Sicilia di ACI Sport, insieme agli organizzatori, si riunirà a Milo per stabilire i dettagli delle manifestazioni regionali. Saranno presenti figure di spicco come il presidente Mario Sgrò e il responsabile tecnico sportivo Marco Crisafulli, a dimostrazione dell’importanza dell’evento per l’Autodromo di Pergusa.

Una delle novità più interessanti è l’introduzione di 4 weekend dedicati alla Crono Racing Pergusa, che vedrà la partecipazione di auto da corsa e, in via sperimentale, anche di vetture stradali. Il circuito sarà opportunamente modificato con l’aggiunta di tre chicanes amovibili per garantire la sicurezza e l’adattabilità delle competizioni. Il mese di maggio si aprirà con la “Settimana Motoristica Ennese” dal 17 al 19, un tributo alla storia del motorsport con eventi che rievocano il “Gran Premio del Mediterraneo” e il “Premio Pergusa“. Questa manifestazione vedrà la partecipazione di piloti e collezionisti europei, che gareggeranno con le stesse vetture storiche che hanno calcato il circuito in passato.

Giugno sarà un altro mese chiave con il 3° Trofeo Città di Enna, che ospiterà il Campionato Italiano TCR, Sport Prototipi e Auto Storiche. In aggiunta, l’8 e il 9 giugno, si terranno quattro gare di Mitjet, parte dei campionati italiano e francese, una novità assoluta per l’Autodromo di Pergusa. Il ritorno della tre ore di Pergusa per Endurance TCR è previsto per il 4, 5 e 6 ottobre, un evento che non si teneva da circa vent’anni e che segna un importante ritorno alle competizioni di resistenza. L’incremento delle attività sportive è frutto dell’impegno organizzativo dell’Ente, che ha visto anche un miglioramento delle strutture e degli impianti, rendendo l’autodromo sempre più attrattivo e funzionale. In quest’ottica, il CEAP ha recentemente inviato al Comune di Enna il progetto per la riqualificazione e l’efficientamento energetico della tribuna principale.

Il Presidente Mario Sgrò sottolinea l’importanza di continuare con gli adeguamenti strutturali per mantenere l’autodromo al passo con i tempi e conferma l’approccio dell’Ente a una comunicazione trasparente e basata sui risultati concreti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi